Serge Savard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serge Savard
Dati biografici
Nome Serge Aubrey Savard
Nazionalità Canada Canada
Altezza 191 cm
Peso 95 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
N° maglia 18 (Ritirato dai Canadiens de Montréal)
Ritirato 1983
Hall of Fame Hockey Hall of Fame (1986)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1963-1966 Canadien Jr. de Montréal Canadien Jr. de Montréal 166 29 88 117
Squadre di club0
1966-1981 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 1040 119 361 480
1964-1965 Omaha Knights Omaha Knights 6 0 1 1
1966-1967 Houston Apollos Houston Apollos 73 8 28 36
1967 Quebec Aces Quebec Aces 1 0 0 0
1981-1983 Winnipeg Jets Winnipeg Jets 130 6 21 27
Nazionale
1972-1976 Canada Canada 12 0 5 5
Dirigente
1983-1990 Sherbrooke Canadiens Sherbrooke Canadiens General Manager
1983-1995 Montreal Canadiens Montreal Canadiens General Manager
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 settembre 2012

Serge Aubrey Savard (Montréal, 22 gennaio 1946) è un ex hockeista su ghiaccio e dirigente sportivo canadese, noto soprattutto per essere stato una delle bandiere dei Montreal Canadiens, squadra della National Hockey League con cui fu un grado in quindici stagioni di vincere otto Stanley Cup. Dal 1986 è membro dell'Hockey Hall of Fame[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Savard iniziò la propria carriera nella formazione giovanile di Montréal, i Canadien junior de Montréal della Ontario Hockey League, mentre successivamente passò presso gli Omaha Knights.[1] Nel 1966 Savard esordì in National Hockey League con la maglia dei Montreal Canadiens. Nella stagione 1968–69, la sua seconda interamente trascorsa in NHL season, guidò i Canadiens alla seconda Stanley Cup consecutiva, risultando il secondo difensore capace di vincere il Conn Smythe Trophy come miglior giocatore dei playoff.[1]

Nelle quindici stagioni trascorse con i Canadiens, Savard riuscì a vincere per otto volte la Stanley Cup: nel 1968, 1969, 1971, 1973, 1976, 1977, 1978 e 1979. Nel 1979 conquistò inoltre il Bill Masterton Memorial Trophy per la sua perseveranza e dedizione verso la disciplina. Savard giocò le ultime due stagioni della sua carriera con i Winnipeg Jets prima del suo ritiro nel 1983. Savard totalizzò 1170 presenze in NHL, segnando 125 reti e fornendo 382 assist.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Savard fece parte della formazione del Canada in due diverse occasioni: la prima nel 1972 fu il Summit Series contro la nazionale sovietica, dove in cinque partite offrì due assist;[1] la seconda invece nel 1976 fu la prima edizione della Canada Cup, vinta proprio dalla squadra padrona di casa.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il suo ritiro dall'attività agonistica Savard nel 1983 fu investito del ruolo di general manager dei Canadiens, così come nella squadra affiliata in American Hockey League dei Sherbrooke Canadiens.[1] Savard vinse la Calder Cup con Sherbrooke nel 1985. In NHL con Montréal invece nel 1986 e nel 1993 conquistò altri due successi nella Stanley Cup.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 Savard fu nominato ufficiale dell'Ordine del Canada per i suoi meriti sportivi ed umanitari. Nel 2004 invece ricevette il titolo di Cavaliere dell'Ordine nazionale del Quebec, sua provincia d'origine. Nel 1998 fu inserito all'ottantunesima posizione nella lista stilata da "The Hockey News" dei 100 giocatori di sempre di hockey su ghiaccio. Il 18 novembre 2006 in una cerimonia apposita i Montreal Canadiens ritirarono la sua maglia numero 18 presso il Centre Bell.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 novembre 2011.

Stagione Squadra Stagione regolare Playoff
Comp PG G A Pt PIM PG G A Pt PIM
1963-1964 Canada Canadien Jr. de Montréal OHL 56 3 31 34 72 17 1 7 8 30
1964-1965 Canada Canadien Jr. de Montréal OHL 56 14 33 47 81 7 2 3 5 8
Stati Uniti Omaha Knights CHL 2 0 0 0 0 4 0 1 1 4
1965-1966 Canada Canadien Jr. de Montréal OHL 20 8 10 18 33 10 1 4 5 20
1966-1967 Canada Montreal Canadiens NHL 2 0 0 0 0 - - - - -
Stati Uniti Houston Apollos CHL 68 7 25 32 155 5 1 3 4 17
Canada Quebec Aces AHL - - - - - 1 0 0 0 2
1967-1968 Canada Montreal Canadiens NHL 67 2 13 15 34 6 2 0 2 0
1968-1969 NHL 74 8 23 31 73 14 4 6 10 24
1969-1970 NHL 64 12 19 31 38 - - - - -
1970-1971 NHL 37 5 10 15 30 - - - - -
1971-1972 NHL 23 1 8 9 16 6 0 0 0 10
1972-1973 NHL 74 7 32 39 58 17 3 8 11 22
1973-1974 NHL 67 4 14 18 49 6 1 1 2 4
1974-1975 NHL 80 20 40 60 64 11 1 7 8 2
1975-1976 NHL 71 8 39 47 38 13 3 6 9 6
1976-1977 NHL 78 9 33 42 35 14 2 7 9 2
1977-1978 NHL 77 8 34 42 24 15 1 7 8 8
1978-1979 NHL 80 7 26 33 30 16 2 7 9 6
1979-1980 NHL 46 5 8 13 18 2 0 0 0 0
1980-1981 NHL 77 4 13 17 30 3 0 0 0 0
1981-1982 Canada Winnipeg Jets NHL 47 2 5 7 26 4 0 0 0 2
1982-1983 NHL 76 4 16 20 29 3 0 0 0 2
Totale OHL 132 25 74 99 186 34 4 14 18 58
Totale NHL 1040 106 333 439 592 130 19 49 68 88

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Per una ventina d'anni, ha avuto una notevole carriera da professionista di hockey, come giocatore e poi come direttore generale del Canadian Hockey Club.. Inoltre, ha favorito lo sviluppo della società attraverso le sue numerose attività di volontariato con il Saint-Laurent Kiwanis Club, la Canadian Cancer Society, LEUCAN e la Fondazione Maurice Richard.»
— nominato il 13 aprile 1994, investito il 19 ottobre 1994[2]
Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Quebec - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Quebec
— 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Savard, Serge - Biography - Legends of Hockey, Legends of Hockey.net. URL consultato il 09-11-2011.
  2. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]