Semnopithecus schistaceus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Entello del Nepal[1]
Immagine di Semnopithecus schistaceus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Colobinae
Genere Semnopithecus
Specie S. schistaceus
Nomenclatura binomiale
Semnopithecus schistaceus
(Hodgson, 1840)
Sinonimi

Semnopithecus achilles, Semnopithecus lania, Semnopithecus nipalensis

L'entello del Nepal (Semnopithecus schistaceus (Hodgson, 1840)) è una specie di entello endemica dell'Asia sud-orientale che vive in Nepal, Cina, India e Bhutan[1].

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

L'entello del Nepal ha una dieta composta da foglie, frutta e fiori. I maschi misurano 51-78 centimetri di lunghezza, mentre le femmine sono lunghe 40-68 centimetri. La maturità sessuale viene raggiunta a 3-4 anni dalle femmine e a 4-5 anni dai maschi. L'entello del Nepal vive circa 20 anni in natura e 25 in cattività. Le figliate sono composte solitamente da un unico piccolo[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Semnopithecus schistaceus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Kumar, A., Yongzu, Z. & Molur, S. 2008, Semnopithecus schistaceus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  3. ^ Hanuman Langur - Hanuman Langur Information, Common Indian Langur, Gray Langur of India

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi