Robert Motherwell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert Motherwell (Aberdeen, 24 gennaio 1915Provincetown, 16 luglio 1991) è stato un pittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Robert Motherwell nacque a Aberdeen, nello stato di Washington, il 24 gennaio 1915.

Dopo aver studiato alla Stanford University e alla Harvard University, nel 1938 viaggiò in Europa: fu durante questo viaggio che realizzò le sue prime pitture, allora vicine al surrealismo.
Nel 1939 tenne la sua prima mostra personale a Parigi.

Nel 1942 incontrò l’artista astratto William Baziotes, che lo presentò a molti espressionisti astratti di New York, tra cui Barnett Newman e Mark Rothko; queste amicizie lo avvicinarono all’espressionismo astratto, di cui in breve tempo sarebbe diventato uno degli esponenti più noti.
Negli anni successivi viaggiò molto, insegnò arte e creò pitture, disegni e collage, ormai pienamente legato all’espressionismo astratto.

In quel periodo il mondo artistico, in particolare quello statunitense, era sostanzialmente diviso in due correnti ben distinte: da una parte la Pop art, concentrata sui temi della cultura popolare; dall’altra un marcato idealismo, dominato dall’espressionismo astratto.
Fu proprio in contrapposizione alle immagini di tutti i giorni di Andy Warhol che le pitture astratte di Motherwell ottennero l’attenzione dell’opinione pubblica.

Nell’espressionismo astratto l’atto del dipingere diventa più importante del soggetto ritratto, nel senso che l’artista non cerca di dipingere belle immagini, ma vuole dare libero sfogo alle naturali emozioni.
Nel tentativo di trasportare lo spettatore in un’unione mentale e fisica con la sua arte, le tele di Motherwell, di solito di dimensioni monumentali, sono popolate da grandi forme nere e piatte, disegnate attraverso un segno essenziale su sfondi dai colori intensi e brillanti.
A partire dagli anni ’60 Motherwell, al contrario di molti espressionisti astratti, sperimentò con entusiasmo la tecnica della stampa, creando edizioni limitate di molti suoi lavori nei decenni successivi.

Morì a Provincetown, nello stato del Massachusetts, il 16 luglio 1991. Controllo di autorità VIAF: 100187143 LCCN: n50006652