René Enders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
René Enders
Rene Enders Porträt.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Pista
Carriera
Nazionale
2008- Germania Germania
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 2
Mondiali su pista 2 1 0
Europei su pista 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2 marzo 2014

René Enders (Zeulenroda-Triebes, 13 febbraio 1987) è un pistard tedesco, vincitore di due medaglie di bronzo olimpiche e di due titoli mondiali nella velocità a squadre.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati del mondo Juniores, Velocità a squadre (con Maximilian Levy e Benjamin Wittmann)
Campionati europei, Velocità a squadre Under-23 (con Maximilian Levy e Michael Seidenbecher)
Campionati tedeschi, Velocità a squadre (con Matthias John e Michael Seidenbecher)
Campionati tedeschi, Keirin
Campionati tedeschi, Velocità a squadre (con Matthias John e Michael Seidenbecher)
Campionati del mondo, Velocità a squadre (con Stefan Nimke e Maximilian Levy)
Memorial Aleksandr Lesnikov, Velocità a squadre (con Sebastian Döhrer e Michael Seidenbecher)
Campionati europei Elite, Velocità a squadre (con Robert Förstemann e Stefan Nimke)
2ª prova Coppa del mondo 2011-2012, Velocità a squadre (Cali, con Maximilian Levy e Stefan Nimke)
4ª prova Coppa del mondo 2011-2012, Velocità a squadre (Londra, con Robert Förstemann e Maximilian Levy)
Gran Premio di Germania di velocità, Velocità a squadre (con Robert Förstemann e Stefan Nimke)
Cottbus Sprinter Cup, Velocità a squadre (con Robert Förstemann e Stefan Nimke)
2ª prova Coppa del mondo 2012-2013, Velocità a squadre (Glasgow, con Stefan Bötticher e Robert Förstemann)
Campionati del mondo, Velocità a squadre (con Stefan Bötticher e Maximilian Levy)
1ª prova Coppa del mondo 2013-2014, Velocità a squadre (Manchester, con Robert Förstemann e Max Niederlag)
2ª prova Coppa del mondo 2013-2014, Velocità a squadre (Aguascalientes, con Joachim Eilers e Robert Förstemann)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dopo la squalifica della Francia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) René Enders in sports-reference.com, Sports Reference LLC. URL consultato l'8 marzo 2014.
  • (DEENITNL) René Enders in Cyclebase.nl.
  • (FR) René Enders in Memoire-du-cyclisme.eu.
  • René Enders in Sitodelciclismo.net, de Wielersite.