Rebecca Black

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rebecca Renee Black
Fotografia di Rebecca Renee Black
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop
Teen pop
Synth pop
Dance pop
Bubblegum pop
Periodo di attività 2010 – in attività
Etichetta RB Records
Sito web

Rebecca Renee Black (Irvine, 21 giugno 1997) è una cantante e attrice statunitense divenuta famosa in tutto il mondo per il suo singolo Friday, pubblicato dall'etichetta discografica ARK Music Factory.

In poco tempo Friday è diventato un fenomeno mediatico e ha ricevuto critiche pesantemente negative arrivando ad essere definita "la canzone peggiore della storia".[1][2] Il video musicale su YouTube è riuscito in poco più di tre mesi a superare le 166 milioni di visualizzazioni, ma anche ad arrivare al maggior numero di voti negativi (pollice in giù) della storia.[3] Per Google inoltre "Rebecca Black" è stata indicata come la ricerca "in più rapida ascesa" nel mondo per il 2011. Ha recitato in Zoey 101 come Sophie Ross e nella canzone Last Friday Night di Katy Perry.[4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rebecca Black, di origine messicana[5], nasce il 21 giugno 1997 ad Irvine, California e inizia la sua carriera musicale verso la fine del 2010: quando una sua compagna di classe le parlò dell'etichetta discografica Ark Music Factory,[6] la madre di Rebecca, dopo aver contattato l'etichetta, pagò 4.000 dollari per fare cantare alla figlia una canzone seguita da un video musicale.[7] Il singolo, intitolato Friday, ha ricevuto inizialmente 1.000 visualizzazioni su YouTube, ma è poi diventato l'argomento più discusso su Twitter, ricevendo critiche negative dai media,[7] ottenendo il record dei cosiddetti "pollici in giù" sul sito[8] e anche minacce di morte via telefono, e-mail e commenti al video, con successive indagini del dipartimento di polizia di Anaheim.[9] La canzone, su iTunes, ha venduto 40.000 copie in una settimana,[10] oltre ad entrare in alcune classifiche, tra cui la Billboard.[11] Il singolo è stato opera di varie parodie o cover di artisti come Justin Bieber,[12] Katy Perry (che ha cantato anche la canzone in coppia con la stessa Black al Nokia Theatre di Los Angeles) e altri.[13] Una cover è stata fatta anche dal cast di Glee.[14] È stata recensita, oltre che da varie importanti testate giornalistiche, anche da Simon Cowell.[15] A metà giugno 2011 il video di Friday è stato rimosso da YouTube dopo aver totalizzato 167 milioni di visualizzazioni.[16] Esso è stato poi ricaricato il 16 settembre, però non nel canale della casa discografica, ma nel canale di Rebecca.[17]

La Black assunse un manager, un pubblicitario[18] e disse che avrebbe pubblicato un nuovo singolo dal titolo LOL, notizia poi smentita;[19][20] ha partecipato inoltre al video musicale di Katy Perry Last Friday Night (T.G.I.F.).[21]

Rebecca, dopo, crea la casa discografica RB Records, con cui pubblica My Moment, il 18 luglio 2011[22] e Person of Interest il 15 novembre 2011, che riceve critiche più positive delle sue prime due canzoni. L'8 maggio 2012 è uscita la quarta canzone del suo repertorio: Sing It, mentre il video musicale è stato caricato nel canale YouTube della cantante il giorno prima. I media americani hanno giudicato positiva questa nuova canzone. Il 23 novembre 2012 viene pubblicato il suo quinto singolo dal titolo In Your Words.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Performance Nome premio Categoria Risultato
2011 Which Seat Can I Take?
(50 Cent, Rebecca Black, Bert)
MTV Music Awards Favorite Animated GIF Candidatura
Se stessa Teen Choice Awards 2011 Star del Web Vinto[24]
J-14 Teen Icon Awards Icona star del web Candidatura

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BBC - Newsbeat - 'Worst song ever' gets 29m views after going viral
  2. ^ 'Worst song ever' tops 30 million views su abcnews
  3. ^ Rebecca Black 'Friday' Beats Lady Gaga, Justin Bieber On YouTube | Gigwise
  4. ^ Google Zeitgeist
  5. ^ Terra: Rebecca Black tiene origen mexicano., 30 marzo 2011. URL consultato il 10 gennaio 2012.
  6. ^ Rebecca Black Talks Friday and Cyberbullying in First Interview - The Daily Beast
  7. ^ a b http://articles.ocregister.com/2011-03-17/news/29143204_1_music-video-history-of-pop-music-song-and-video
  8. ^ The Top 10 Most Hated YouTube Videos - Rebecca Black Just Became Number One - Urlesque
  9. ^ Rebecca Black, 'Friday' Singer, Receiving Death Threats su abcnews
  10. ^ Rebecca Black's 'Friday' Sales High But Not in Millions | Billboard.com
  11. ^ ChartArchive - Rebecca Black - Friday
  12. ^ Justin Bieber Sings Rebecca Black's 'Friday,' Britney Spears' 'Baby One More Time' (Video) su hollywoodreporter
  13. ^ WATCH: Katy Perry And Rebecca Black Duet On 'Friday'! On A Friday! su mtv
  14. ^ 'Glee' Cover of Rebecca Black's 'Friday,' Explained su billboard
  15. ^ Simon Cowell ylistää vihattua teinitähteä: Haluan tavata hänet su mtv3
  16. ^ "Najgorsza piosenka świata" usunięta z YouTube'a su tvn24
  17. ^ Friday su tvtropes
  18. ^ Rebecca Black Gets Career Boost From Ryan Seacrest su tmz
  19. ^ Rebecca Black: LOL sarà il nuovo singolo (e risponde a Miley Cyrus?) su bambinieu
  20. ^ Battle launched over who will profit from image of 'world's worst singer', teenager Rebecca Black su dailymail
  21. ^ Kathy Beth Terry & Rebecca Black Are Throwing A Live Online Friday Night Party! Tune In Now! su katyperry
  22. ^ Rebecca Black to drop new single su MTV
  23. ^ Rebecca Black: il video del nuovo singolo My Moment (e nomination ai Teen Choice Awards 2011) su bambinieu
  24. ^ Teen Choice Awards 2011 Tutti i vincitori su bambini.eu

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]