Raggio verde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il fenomeno del raggio verde a Santa Cruz (California)

Il raggio verde è un fenomeno ottico visibile talvolta nelle giornate estive, allorquando il sole al tramonto, poco prima di scomparire sotto l'orizzonte, crea un sottile strato luminoso verde-azzurro che dura pochi secondi.

Il fenomeno è dovuto alla rifrazione della luce solare al tramonto da parte dell'atmosfera, quando i raggi solari radenti, attraversando uno strato d'aria più spesso, vengono scomposti come in un prisma nelle varie componenti colorate, e fra queste quella verde-azzurro si distingue per contrasto con la tonalità generale giallo-arancio del cielo.

Fin dall'antichità varie popolazioni — tra cui caldei, babilonesi ed egizi — annotarono il fenomeno, senza peraltro riuscire a spiegarne l'origine.

Il fenomeno fu descritto e spiegato dai fisici Joule nel 1869 e Kelvin nel 1893. Jules Verne vi si ispirò in un suo romanzo (Il raggio verde, 1882); altrettanto fece Eric Rohmer in un suo film (Il raggio verde, 1986).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Meteorologia Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Meteorologia