Psittacula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Psittacula
Psittacula krameri (pair) -Assam -India-8.jpg
Psittacula krameri
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Psittacula
Cuvier, 1800
Specie

vedi testo

Psittacula Cuvier, 1800 è un genere di uccelli della famiglia degli Psittacidi.[1]

A questo genere appartengono 16 specie di pappagalli, 3 delle quali estinte, di taglia media, diffusi in Africa e Asia, dove prediligono le foreste non troppo fitte e le boscaglie lungo i corsi d'acqua. Alcune di queste specie sono allevate in cattività, dove si sono selezionate alcune interessanti mutazioni.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Psittacula in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli