Provincia di Zambezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zambezia
provincia
Localizzazione
Stato Mozambico Mozambico
Amministrazione
Capoluogo Quelimane
Territorio
Coordinate
del capoluogo
17°52′35″S 36°53′14″E / 17.876389°S 36.887222°E-17.876389; 36.887222 (Zambezia)Coordinate: 17°52′35″S 36°53′14″E / 17.876389°S 36.887222°E-17.876389; 36.887222 (Zambezia)
Superficie 103 127 km²
Abitanti 3 794 509 (2006)
Densità 36,79 ab./km²
Distretti 16
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
ISO 3166-2 MZ-Q
Cartografia

Zambezia – Localizzazione

La Provincia di Zambezia è una provincia del Mozambico centrale. Il capoluogo è la città costiera di Quelimane.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La provincia confina a nord con la Niassa, a nord ed est con la provincia di Nampula, a sud-ovest con la provincia di Sofala, a ovest con la provincia di Tete, e a nord-ovest col Malawi; a sud si affaccia sul Canale di Mozambico. Il confine con Sofala è segnato dal fiume Zambesi, e quello con Tete dal fiume Chire.

Il territorio è caratterizzato da una ampia pianura costiera ricca di mangrovie. All'interno il territorio va gradualmente elevandosi fino all'area montuosa settentrionale della Serra Namùli (2419 m). Dall'interno defluiscono verso l'oceano i fiumi Ligorha, Molòcuè, Licungò e Luala. Lo Zambesi sfocia con un delta fluviale nel canale di Mozambico dopo aver ricevuto le acque dell'affluente Chire.

Divisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

La provincia è divisa nei seguenti distretti:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]