Prionodon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Prionodon
Prionodon pardicolor - Kunming Natural History Museum of Zoology - DSC02486.JPG
Prionodon pardicolor
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
(clade) Ferae
Ordine Carnivora
Sottordine Feliformia
Famiglia Viverridae
Sottofamiglia Prionodontinae
Genere Prionodon
Horsfield, 1821
Sinonimi

Linsang, Linsanga, Pardictis, Priodontes

Specie

Vedi testo

Prionodon (Horsfield, 1821) è un genere di carnivori della famiglia dei viverridi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Al genere Prionodon appartengono carnivori di medio-piccole dimensioni, con lunghezza della testa e del corpo tra 350 e 450 mm, la lunghezza della coda tra 300 e 420 mm e un peso fino a 800 g.[1]
Il cranio è lungo, basso e stretto, con il rostro sottile e allungato. L'area occipitale è ben definita con una cresta robusta. L'area post-orbitale è ristretta mentre il processo post-orbitale è prominente. Il primo molare superiore è ridotto mentre il secondo è assente. Il primo molare inferiore presenta un piccolo tubercolo basale.
Sono caratterizzati dalla seguente formula dentaria:

I: \frac 3 3 ; C: \frac 1 1; Pm: \frac 4 4 ; M: \frac 1 2 \times 2 \,=\ 38

Il corpo è snello, le zampe sono relativamente corte. La testa è allungata, il collo è molto lungo e Il muso è stretto con il setto nasale convesso superiormente. La pelliccia è corta e sono presenti delle macchie o bande trasversali scure lungo i fianchi. L'andatura è digitigrada, mentre le unghie sono completamente retrattili. Gli artigli della mano sono forniti di 2 guaine protettive ciascuno, mentre quelli del piede ne hanno una sola sul lato esterno. Il palmo della mano ha 4 cuscinetti ed è ricoperto densamente di peli. La pianta dei piedi ha invece 3 cuscinetti ed è anch'essa ricoperta di peli dal tallone. La coda è lunga circa come la testa ed il corpo ed è anellata. Non sono presenti ghiandole odorifere e il perineo è abbastanza accorciato. Le femmine hanno 2 paia di mammelle ventrali.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Questo genere è diffuso nel Subcontinente indiano, in Cina, in Indocina e Indonesia.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Il genere comprende 2 specie[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Novak, 1999, op. cit.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Prionodon in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]