Prié blanc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vitigni di Prié blanc a Morgex

Il Prié blanc è un vitigno a bacca bianca autoctono della Valle d'Aosta.

Ha la particolarità di essere franco di piede , cioè non innestato su vite americana, in quanto coltivato esclusivamente tra i 900 e i 1200 metri nell'alta Valdigne, nel comprensori dei comuni di La Salle e di Morgex, tale particolarità lo ha reso immune dall'attacco della filossera. Viene considerato il vitigno bianco più alto d'Europa[1].

Viene utilizzato nella produzione del Valle d'Aosta Blanc de Morgex et de La Salle in purezza.

Questo vino è prodotto sia nella versione fermo che spumantizzato con metodo classico, inoltre con lo stesso vitigno viene prodotto un Eiswein denominato Chaudelune Vin de Glace con uve ghiacciate raccolte a fine dicembre con temperatura al disotto dello zero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il bianco più alto d'Europa viene da Morgex su La Stampa. URL consultato il 6/5/2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]