Porto di Reggio Calabria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Reggio Calabria.

Porto di Reggio Calabria
Veduta aerea
Veduta aerea
Stato Italia Italia
Regione Calabria Calabria
Provincia Reggio Calabria Reggio Calabria
Comune Reggio Calabria
Mare Stretto di Messina
Infrastrutture collegate
Tipo Porto commerciale, turistico e industriale
Rifornimento carburante
Assistenza
Coordinate 38°04′22.8″N 15°23′08.88″E / 38.073°N 15.3858°E38.073; 15.3858Coordinate: 38°04′22.8″N 15°23′08.88″E / 38.073°N 15.3858°E38.073; 15.3858
Mappa di localizzazione: Italia
Cartina del Porto di Reggio
Veduta del porto dalla collina di Pentimele

Il Porto di Reggio Calabria (classe II) è uno dei maggiori porti della Calabria, sede della direzione marittima della regione. Secondo l'aggiornamento ISTAT del 2006, con oltre 10 milioni di passeggeri trasportati all'anno[1] è il secondo porto italiano nel settore.

Il porto di Reggio, che si apre sulla sponda orientale dello Stretto, è costituito da un bacino artificiale protetto dalla lunga Banchina di Ponente. La città di Reggio si affaccia sul porto con il quartiere Santa Caterina.

Sul lato interno si trova la Banchina di Levante con il mercato ittico, la Banchina Margottini e, più a sud, il Moletto di Sottoflutto destinato alle imbarcazioni da diporto. Una banchina è invece destinata alla pesca.

La bocca di entrata è larga 110 m, mentre le banchine misurano circa 2,5 km. I fondali sono profondi mediamente 7,50 m, mentre la superficie complessiva del bacino occupa 100.000 m² e la differenza di livello-marea è di 60 cm.

Presso il Porto si trovano gli uffici della sanità marittima e aerea, e l'ufficio veterinario. Dal molo di ponente si può osservare un ampio e suggestivo panorama della città di Reggio.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Traghettamento nello Stretto di Messina.

Il porto di Reggio è collegato con Messina, con le Isole Eolie e con Malta:

  • i collegamenti veloci con Messina sono effettuati con:
  • il collegamento veloce con le Isole Eolie è effettuato attraverso linee private di aliscafi;
  • il trasporto di mezzi gommati per Messina e Tremestieri viene effettuato con linee private;
  • il collegamento con Malta effettuato con:
    • navi italiane Ma.Re.Si.
    • navi maltesi SeaMalta.
  • inoltre è attivo, da giugno 2007, un collegamento veloce anche con Taormina.

Servizi portuali[modifica | modifica sorgente]

Dal 1929, la darsena del porto di Reggio è gestita dalla Compagnia Portuale "Tommaso Gulli" che si occupa del traffico merci e del sollevamento portuale ed extraportuale. La compagnia portuale è stata istituita, sotto forma di ente con il diretto controllo del Ministero della Navigazione, fra i lavoratori dei porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, nel 1993 si trasformò in una S.R.L.

Fari del porto[modifica | modifica sorgente]

CARATTERISTICHE DEI FARI

Località Porto di Reggio Calabria
Molo di ponente Fanale Verde
Costruito -
Attivato -
Posizione -
Altezza
Elevazione s.l.m.
Portata -
Identificazione -
visite -
Tipo segnalamento -
N° elenco fari 2728
Tipo alimentazione Rete
Molo di sottoflutto Fanale Rosso
Costruito -
Attivato -
Posizione -
Altezza
Elevazione s.l.m.
Portata -
Identificazione -
visite -
Tipo segnalamento -
N° elenco fari 2732
Tipo alimentazione Rete

Mercato ittico di Reggio[modifica | modifica sorgente]

Costruito nel 1958 e ristrutturato nel 1977, il mercato ittico, orientato al consumo, è gestito dal comune di Reggio. I suoi acquirenti sono essenzialmente dettaglianti, grossisti, ambulanti, ristoratori e pescherie. Il prezzo del prodotto è fissato con trattativa diretta.

Il pescato del mercato ittico di Reggio proviene dai porti di: Reggio, Mazara del Vallo, Bari, Ancona e Trieste. Mentre i prodotti d'importazione provengono da: Norvegia, Spagna, Portogallo, Marocco e Senegal.

I prodotti commercializzati sono: pesce azzurro, pesce spada, orate, spigole e triglie, e d'importazione: salmoni, pesci spada e merluzzi. Tutti prodotti che vengono introdotti nel mercato.

Porticciolo turistico[modifica | modifica sorgente]

Sul molo settentrionale sorge il porticciolo turistico che tra l'altro ospita anche mezzi militari della capitaneria di porto, della guardia di finanza e della polizia.

Con una capacità di circa 100 posti barca, gestito da anni dalla Compagnia Portuale "T.Gulli", offre servizi a terra: telefono, rifornimento, acqua ed energia, docce, autobus per la città.

Un ferry-boat nel porto di Reggio diretto a Messina, XIX secolo.

Venti[modifica | modifica sorgente]

  • La zona del porto è interessata dai venti che appartengono al I e II quadrante, da nord nord-ovest e ovest Nord-ovest sono di traversia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ dati Istat 2006, vedi Lista dei porti italiani per flusso di passeggeri.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]