Pizzo di Gino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pizzo di Gino
Pizzo di Gino.jpg
Il Pizzo di Gino, versante nord.
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Como Como
Altezza 2.245 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 46°06′02.88″N 9°12′19.8″E / 46.1008°N 9.2055°E46.1008; 9.2055Coordinate: 46°06′02.88″N 9°12′19.8″E / 46.1008°N 9.2055°E46.1008; 9.2055
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Pizzo di Gino
Mappa di localizzazione: Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Occidentali
Grande Settore Alpi Nord-occidentali
Sezione Prealpi Luganesi
Sottosezione Prealpi Comasche
Supergruppo Catena Gino-Camoghè-Fiorina
Gruppo Gruppo del Gino
Codice I/B-11.I-A.1

Il Pizzo di Gino, chiamato anche Menone è una montagna delle Alpi alta 2.245 m s.l.m. È la montagna più alta delle Prealpi Luganesi. Si trova non lontano dalla sponda occidentale del lago di Como, tra la valle Albano e la val Cavargna.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Sulla cima della montagna, evidenziato da un pilastrino in ferro, è collocato il punto geodetico della rete primaria IGM denominato 017904 Pizzo Menone o Di Gino[1].

Salita alla vetta[modifica | modifica sorgente]

La via normale di salita alla vetta parte da San Nazzaro Val Cavargna e passa dal Rifugio Croce di Campo (1.739 m s.l.m.).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda informativa del punto geodetico. URL consultato il 29-08-2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]