Piccola peste torna a far danni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piccola peste torna a far danni
Piccola peste torna a far danni.png
Michael Oliver nei panni di Junior Healy
Titolo originale Problem Child 2
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1991
Durata 83 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere commedia
Regia Brian Levant
Soggetto Scott Alexander, Larry Karaszewski
Sceneggiatura Scott Alexander, Larry Karaszewski
Produttore Robert Simonds
Casa di produzione Universal
Distribuzione (Italia) Universal
Fotografia Peter Lyons Collister
Montaggio Mike Hill, Daniel P. Hanley
Effetti speciali Jack Bennett
Musiche David Kitay
Scenografia George Costello
Costumi Eileen Kennedy
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Piccola peste torna a far danni (Problem Child 2) è un film del 1991 diretto da Brian Levant, sequel di Piccola peste (1990).

Trama[modifica | modifica sorgente]

In seguito alla separazione dalla moglie, il neo-scapolo Ben Healy si trasferisce assieme al pestifero figlio Junior in una tranquilla cittadina di nome Mortville, per ricominciare una nuova vita sperando in un addolcimento del terribile carattere del bambino. La cittadina è nota sia per la conservazione della" Roccia dell'Amore" sia perché è chiamata la città delle divorziate, nella quale, difatti, confluisce gran parte delle divorziate americane. Le divorziate del quartiere ambiscono a Healy, il quale si mostra sorpreso nel vederle in fila a decine dietro la porta di casa con in mano un dolce di benvenuto. Junior è geloso e più che mai contrariato circa l'intrusione di qualsiasi donna nel suo rapporto col padre e senza mezzi termini le allontana tutte quante. Tra le pretendenti di Ben, c'è però una donna molto potente e ricca, Lawanda Dumore, che oltre ad essere sindaco della città è anche proprietaria della banca. Ella crede che il potere dei soldi e qualche moina saranno utili per accalappiare Ben, ma non sa ancora che dovrà prima avere a che fare con quel monello di Junior. Il ragazzino nel frattempo inizia a frequentare la nuova scuola, ma qui si ripresenta il direttore dell'orfanotrofio dal quale il bambino era stato prelevato in principio, stavolta in veste di preside (Peabody) delle elementari di Mortville. Conoscendo i precedenti di Junior, lo promuove subito all'ultimo anno per toglierselo subito dai piedi. In una classe di ragazzi più grandi Junior si sente un po' a disagio, specie dopo essersi inimicato l'ormai veterano Murph, un ragazzo di quindici anni ripetutamente bocciato. Tra l'altro, contro Junior si è anche schierata la piccola Trixie Young, figlia dell'infermiera della scuola, Annie. Junior scopre così di non essere l'unico ad avere comportamenti incontrollabili, giacché la bambina si mostra addirittura peggio di lui. Dopo essersi inflitti vicendevolmente dispetti e monellerie, i due si accorgono che tra Annie e Ben sta nascendo un amore, e questo li porta a riappacificarsi e unirsi. Ma ormai Ben è già impegnato con Lawanda, la quale ha in mente di spedire Junior in collegio. Trixie e Junior vanno così a pregare alla Roccia dell'Amore sperando che i genitori si dichiarino. Ed effettivamente così accade; i due escono di casa perché si accorgono che i figli sono spariti e li ritrovano addormentati su una panchina. Ben ormai è innamorato di Annie, specie dopo essersi accorto della squallida superficialità di Lawanda, sicché dopo che i due monelli riescono a sabotare il matrimonio, i due si fidanzano.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema