Pi (lettera greca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "π" rimanda qui. Se stai cercando la costante matematica, vedi Pi greco.
Pi uc lc.svg
Alfabeto greco
Αα Alfa Νν Ni
Ββ Beta Ξξ Xi
Γγ Gamma Οο Omicron
Δδ Delta Ππ Pi
Εε Epsilon Ρρ Rho
Ζζ Zeta Σσς Sigma
Ηη Eta Ττ Tau
Θθϑ Theta Υυ Ypsilon
Ιι Iota Φφ Phi
Κκ Kappa Χχ Chi
Λλ Lambda Ψψ Psi
Μμ Mi Ωω Omega
Lettere arcaiche
Ϝϝ Digamma Ϙϙ Qoppa
Ϻϻ San Ϡϡ Sampi
Altri caratteri
Ͱͱ Heta Ϸϸ Sho

Segni diacritici

Pi (Π; π) è la sedicesima lettera dell'alfabeto greco. È una consonante occlusiva labiale sorda.

Il nome di questa lettera in origine era πεῖ /pe:/. In seguito, i dittongo ει cambiò pronuncia in /i/ e i bizantini adattarono la scrittura alla loro pronuncia, scrivendo πῖ.

In matematica[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pi greco.
  • In matematica, π indica il rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro ed equivale a circa 3,14.
  • Il simbolo del prodotto è indicato con una π maiuscola (vedi anche Produttoria).
  • π(x) in teoria dei numeri indica una funzione che restituisce il numero di numeri primi minori o uguali a x
  • In chimica organica, π indica i legami che da un carbonio ibridato sp2 o sp legati agli elettroni che rimangono sul sottolivello 2p

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Pi