Ossalato ferroso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ossalato ferroso
Ossalato di ferro in polvere
Nome IUPAC
diossalato di ferro
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare FeC2O4
Peso formula (u) 143,91
Aspetto solido giallo
Numero CAS [516-03-0]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua insolubile
Indicazioni di sicurezza

L'ossalato ferroso è il sale di ferro (II) dell'acido ossalico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido o una polvere gialla insolubile in acqua.

Una piccola quantità di ossalato ferroso può essere prodotta in laboratorio facendo reagire dell'ossalato di sodio con solfato ferroso. La reazione produce ossalato ferroso e solfato di sodio, ed è la seguente:

Na2C2O4 + FeSO4 ---> FeC2O4 + Na2SO4

L'ossalato di ferro ottenuto può essere separato dal solfato di sodio e dall'acqua sfruttando la sua insolubilità, cioè filtrandolo e lavandolo più volte con acqua.

L'ossalato ferroso è usato anche come rivelatore fotografico, tuttavia la sua azione tende a diminuire la sensibilità nominale delle pellicole, per cui il suo utilizzo potrebbe essere limitato al caso in cui si debba sviluppare una pellicola sovraesposta per errore.

Lo sviluppo all'ossalato ferroso di potassio ha formula: K2[Fe(C2O4)2].

Si può ottenere in due modi diversi: 1) Mescolando ossalato ferroso  Fe(COO)2 con ossalato di potassio K2(COO)2 oppure 2) Mescolando solfato ferroso FeSO4 con ossalato di potassio K2(COO)2.

Struttura cristallina[modifica | modifica wikitesto]

Quando idrato, l'ossalato ferroso forma delle catene polimeriche con al centro un atomo di ferro[1].

Fe(C2O4)(H2O)2-chain-from-xtal-2008-CM-3D-balls.png



Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Takuya Echigo e Mitsuyoshi Kimata, Single-crystal X-ray diffraction and spectroscopic studies on humboldtine and lindbergite: weak Jahn–Teller effect of Fe2+ ion in Physics and Chemistry of Minerals, vol. 35, 2008, pp. 467–475, DOI:10.1007/s00269-008-0241-7.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia