Oreonax flavicauda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scimmia lanosa dalla coda gialla
Cola amarilla.jpg
Oreonax flavicauda
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Atelidae
Sottofamiglia Atelinae
Genere Oreonax
Thomas, 1927
Specie O. flavicauda
Nomenclatura binomiale
Oreonax flavicauda
(Humboldt, 1812)
Sinonimi

Lagothrix flavicauda
Humboldt, 1812

La scimmia lanosa dalla coda gialla (Oreonax flavicauda (Humboldt, 1812)) è un primate della famiglia degli Atelidae, endemico del Perù. In passato classificata come Lagothrix flavicauda è oggi considerata come l'unica specie del genere Oreonax.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una scimmia di taglia medio-piccola, lunga 50-70 cm, con un peso di 5.5-10.8 kg.
Ha una coda prensile lunga 60-70 cm con una larga striscia gialla in prossimità dell'estremità che è la caratteristica distintiva della specie.
Possiede una pelliccia fitta e lanosa, che la protegge dalle rigide temperature del suo habitat montano. Il colore della pelliccia è rosso-brunastro. Il viso è glabro e di colore nero, con l'eccezione di una macchia biancastra attorno alla bocca.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie è ristretto ad una piccola area di foresta pluviale delle Ande peruviane, a cavallo tra le regioni di San Martín e Amazonas, ad una altitudine compresa tra 1.700 e 2.700 m. L'area ricade in parte all'interno del Parco nazionale del Rio Abiseo.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie ha abitudini arboricole e diurne.
Vive in piccoli gruppi di 4-13 individui
Si nutre essenzialmente di frutti, fiori, germogli e foglie.
Ha abitudini poligame. Le femmine danno alla luce un unico piccolo ogni uno-due anni.
La maturità sessuale viene raggiunta intorno ai 4 anni di vita.
Il principale predatore della specie è il Felis concolor.

Status e conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione attuale è stimata intorno ai 250 esemplari. Su questa base la IUCN Red List considera questa specie in pericolo critico di estinzione.
La Zoological Society of London, in base a criteri di unicità evolutiva e di esiguità della popolazione, considera Oreonax flavicauda una delle 100 specie di mammiferi a maggiore rischio di estinzione.
La CITES ha inserito questa specie nella Appendice I (specie di cui è vietato il commercio).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Rylands, A. & Members of the Primate Specialist Group 2000, Oreonax flavicauda in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  • Pacheco, V., de Maceod H., Vivar E. , Ascorra C., Arana-Cardó R., Solari S. Lista anotada de los mamíferos peruanos. Conservation International, Washington, DC, 1995.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi