Nuova Georgia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuova Georgia
New Georgia
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 8°15′S 157°30′E / 8.25°S 157.5°E-8.25; 157.5Coordinate: 8°15′S 157°30′E / 8.25°S 157.5°E-8.25; 157.5
Arcipelago Isole Salomone
Superficie 2,037 km²
Geografia politica
Stato Isole Salomone Isole Salomone
Cartografia
NewGeorgiaGroupCloseup.png
Mappa di localizzazione: Isole Salomone
Nuova Georgia
Mappa di localizzazione: Oceano Pacifico
Nuova Georgia

[senza fonte]

voci di isole delle Isole Salomone presenti su Wikipedia

La Nuova Georgia è l'isola maggiore della provincia occidentale dell'arcipelago delle isole Salomone e fa parte dell'arcipelago omonimo. L'isola è quasi interamente rocciosa e ricca di foreste.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale, la campagna militare degli Stati Uniti che porta il nome dell'isola si aprì sulle terre della Nuova Georgia e delle isole vicine il 30 giugno 1943. L'isola venne conquistata ufficialmente dagli americani il 23 agosto 1943, dopo settimane di difficili operazioni nella giungla, ma nonostante ciò i combattimenti nelle altre isole continuarono fino all'ottobre dello stesso anno.

La base giapponese di Munda (diventato poi il maggior insediamento dell'isola) fu il principale obiettivo dell'attacco statunitense. Questa non fu però conquistata fino al 5 agosto 1943. Le forze giapponesi si rifugiarono a Brioko Harbor, 13 chilometri a nord del precedente insediamento, ma anche questa base venne conquistata il 25 agosto 1943.

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 lingue ancora parlate dagli abitanti dell'isola (più tre estinte) fanno tutte parte del gruppo delle Lingue della Nuova Georgia, sottogruppo delle Lingue meso-melanesiane (a loro volta provenienti dal ceppo delle Lingue oceaniche) appartenenti alla famiglia linguistica delle Lingue austronesiane.

isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole