Nimmyo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Nimmyō (仁明天皇; 81021 marzo 850) è stato il 54º imperatore del Giappone.

Regnò dal 833 all'850. Era il secondo figlio di Saga e dell'imperatrice Saga Kachiko. Fu chiamato Masara (正良親王) alla nascita.

Divenne il principe ereditario dell'imperatore Junna. Prima della designazione ebbe un figlio, ma dopo la ribellione di questi scelse come primo figlio il principe Michiyasu, che sarebbe divenuto l'imperatore Montoku. Durante il regno di Nimmyō; si verificò anche una congiura, guidata da Fujiwara no Yoshifusa, fratello della madre di Michiyasu e marito di una sorella di Nimmyō. Nell'850, a causa di una malattia, abdicò cedendo il trono a Montoku.

Predecessore Imperatore del Giappone Successore Imperial Seal of Japan.svg
Junna 833-850 Montoku

Controllo di autorità VIAF: 4712513 LCCN: no2007077333