Go-Toba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Go-Toba
Emperor Go-Toba.jpg
Imperatore del Giappone
In carica 1183 - 1198
Predecessore Antoku
Successore Tsuchimikado



Nascita 1180
Morte 1239

Go-Toba (後鳥羽天皇, Go-Toba-tennō; 6 agosto 118028 marzo 1239) è stato l'82° imperatore del Giappone secondo il tradizionale ordine di successione.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio dell'imperatore Takakura e fratello dell'imperatore Antoku, cui successe. Il suo regno ebbe inizio nel 1183 terminando poi nel 1198 .[2] Il suo nome personale era Takahira-shinnō (尊成親王 Takahira-shinnō?).[3]

Nel 1192 assegnò a Yoritomo la prestigiosa carica di seii tai Shogun, per la prima volta nel corso della storia non fu solo una carica militare (infatti veniva data ai generali impegnati nelle battaglie) ma anche una carica politica.[4]

Ritiratosi nel 1198 continuò a svolgere un ruolo importante nel paese, fallendo nel 1221 un tentativo di rivolta contro il bakufu venendo quindi esiliato.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Imperial Household Agency (Kunaichō), 後鳥羽天皇 (82). (EN)
  2. ^ Titsingh, Isaac. (1834). Annales des empereurs du Japon, pp. 207-221; Brown, Delmer et al. (1979). Gukanshō, pp. 334-339;
  3. ^ H. Paul Varley, Jinnō Shōtōki: A Chronicle of Gods and Sovereigns. Anno 1980. New York: Columbia University Press. 10-ISBN 0-231-04940-4; 13-ISBN 978-0-231-04940-5;p. 215.
  4. ^ Rosa Carola, Francesco Gatti, Storia del Giappone, Laterza, 2008, pp. 58-59, ISBN 978-88-420-8164-7.
  5. ^ Rosa Carola, Francesco Gatti, Storia del Giappone, Laterza, 2008, pag. 64, ISBN 978-88-420-8164-7.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Imperatore del Giappone Successore Imperial Seal of Japan.svg
Antoku 1183 - 1198 Tsuchimikado

Controllo di autorità VIAF: 48189404 LCCN: n85059890