Saga (imperatore del Giappone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Saga

Saga (嵯峨天皇; 786842) è stato il 52º imperatore del Giappone.

Era il secondo figlio di Kammu e il fratello minore di Heizei, a lui precedente. Regnò dall'809 all'823.

Saga fu uno studioso dei classici cinesi, e secondo la leggenda, anche il primo imperatore giapponese a bere ; era rinomata la sua abilità di calligrafo. Saga successe al trono dopo l'abdicazione per malattia di Heizei, anche se, presto dopo la sua incoronazione, si ammalò egli stesso. Questo diede a Heizei la possibilità di riavanzare delle pretese al trono fomentando una ribellione, che costrinse Saga a combattere una sanguinosa guerra civile per abbattere il rivale. Alla fine Saga dovette abdicare.

Saga fu un alleato del monaco buddhista Kukai e lo aiutò a fondare la Scuola di Buddhismo Shingon garantendogli il tempio Toji nella capitale Heian (l'odierna Kyōto). Nell'818 Saga abolì la pena di morte in Giappone, decisione unica per il tempo in cui fu presa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Imperatore del Giappone Successore Imperial Seal of Japan.svg
Heizei 809-823 Junna

Controllo di autorità VIAF: 250974254 LCCN: n86103711