Antoku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Antoku
Antoku
Imperatore del Giappone
In carica 1180 - 1185
Predecessore Takakura
Successore Go-Toba
Nascita 1178
Morte 1185 (6 anni)
Padre Takakura
Madre Taira no Korukiro

Antoku (安徳天皇 Antoku-tennō; 22 dicembre 117824 aprile 1185) è stato l'81° imperatore del Giappone secondo il tradizionale ordine di successione.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il suo regno ebbe inizio nel 1180 terminando poi nel 1185,.[1] data della sua morte, avvenuta durante la battaglia di Dan-no-ura.

Figlio dell'imperatore Takakura e di Taira no Korukiro (平徳子), la seconda figlia di Taira no Kiyomori (平清盛), il suo nome personale era Tokohito-shinnō (言仁親王 Tokohito-shinnō?).[2] Durante la battaglia, il principe fece cadere in mare i simboli del potere imperiale: lo specchio, la spada e il gioiello. Il suo corpo venne poi seppellito nel Amida-ji no Misasagi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Titsingh, Isaac. (1834). Annales des empereurs du Japon, pp. 200-207; Brown, Delmer et al. (1979). Gukanshō, pp. 333-334
  2. ^ H. Paul Varley, Jinnō Shōtōki: A Chronicle of Gods and Sovereigns. Anno 1980. New York: Columbia University Press. 10-ISBN 0-231-04940-4; 13-ISBN 978-0-231-04940-5;p. 214.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Imperatore del Giappone Successore Imperial Seal of Japan.svg
Takakura 1180 - 1185 Go-Toba