Nikolaj Leonidovič Slonimskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nikolaj Leonidovič Slonimskij, in russo: Николай Леонидович Слонимский[?], noto anche come Nikolas Slonimsky (Pietroburgo, 27 aprile 189425 dicembre 1995), è stato un compositore, musicista e critico musicale russo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque in una famiglia di origine ebraica, convertita al Cristianesimo ortodosso.

Nel 1923 emigrò negli Stati Uniti dove svolse l'attività di compositore, conferenziere e direttore d'orchestra.

Iniziò a collaborare con la nascente Eastman School of Music prima di spostarsi a Boston per lavorare per la Symphony Orchestra, insegnare teoria musicale al Conservatorio locale e scrivere articoli per The Boston Evening Transcript.

Nel 1927 costituì la Boston Chamber Orchestra e tra i suoi fiori all'occhiello vi è la direzione delle prime apparizioni di Edgard Varèse.

Tra le sue principali composizioni, annoveriamo : il balletto Prince Goes a-Hunting, le musiche orchestrali My Toy Balloon e Tintinnabulations, musica pianistica e suite fiati.[1]

Nel 1947 ha pubblicato il famoso manuale studiato da compositori e Jazzman dal dopoguerra ad oggi, il Thesaurus of Scales and Melodic Patterns.

Ha collaborato alle più importanti riviste musicali ed ha pubblicato : Music since 1900 (1949), Music of Latin America (1945), A Thing of two about Music (1948).

Ha inoltre curato la V edizione del Biographical Dictionary of Musicians.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956, pag.594

Controllo di autorità VIAF: 61581081 LCCN: n50012579