Negroide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Il negroide o negride è una classificazione antropologica dell'Homo sapiens.

Esso indica una tipologia umana autoctona dell'Africa subsahariana. È una delle quattro categorie principali riconosciute dalle teorie del secolo XIX ed una delle tre riconosciute dalla antropologia attuale: sono stati identificati gruppi di popoli caratterizzati da un pigmento scuro della pelle e da una particolare ossatura craniale.

Gli studi di DNA mitocondriale hanno dimostrato che popolazioni native australiane, melanesiane ed in parte del sud dell'India e Africa Orientale (tipo australomelanesoide), hanno relazioni con i tipi europoidi e mongoloidi. I boscimani sembrano allo stesso modo rappresentare un ramo diverso, tanto per la linea femminile che quella maschile.

Popoli compresi in questa categoria[modifica | modifica sorgente]

Africa subsahariana[modifica | modifica sorgente]

Oceania[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]