Muscolo dentato posteriore superiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo dentato posteriore superiore
Serratus posterior superior muscle animation small.gif
Muscolo dentato posteriore superiore
Sistema Sistema muscolare
Nervo Innervato da rami dei nervi intercostali e dal plesso brachiale

Il muscolo dentato posteriore superiore è un muscolo del dorso.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Si ritrova al di sotto del muscolo grande romboide, e del muscolo trapezio che lo ricoprono.

Origina dalla parte inferiore del legamento nucale e dai processi spinosi delle ultime 2 vertebre cervicale e le prime quattro vertebre toraciche. Portandosi in basso e lateralmente forma quattro digitazioni carnose che si inseriscono sulla faccia posteriore della 2ª,3°,4ª e 5ª costa. Risulta innervato dai nervi intercostali e la sua azione si esplica innalzando le coste aumentando il volume della gabbia toracica e fungendo da muscolo inspiratore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.