Monster from the Ocean Floor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monster from the Ocean Floor
Titolo originale Monster from the Ocean Floor
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1954
Durata 64 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1,37 : 1
Genere orrore, fantascienza
Regia Wyott Ordung
Sceneggiatura Bill Danch
Produttore Roger Corman
Casa di produzione Palo Alto Productions
Fotografia Floyd Crosby
Montaggio Edward Sampson
Effetti speciali Bob Baker
Musiche André Brummer
Scenografia Ben Hayne, Ben Hayne
Interpreti e personaggi

Monster from the Ocean Floor è un film statunitense del 1954 diretto da Wyott Ordung. È un film horror fantascientifico a basso costo su un mostro marino che terrorizza una cittadina del Messico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Julie Blair è un'americana in vacanza in Messico. Conosce un biologo marino, Steve Dunning, ed entrambi vengono a conoscenza di storie di mostri marini che assalgono gli abitanti del posto per divorarli. Storie a cui non credono per nulla. Tempo dopo, Julie Vede un'ameba gigante che sorge dal mare, ma le autorità non gli credono. Tuttavia, Steve è determinato a combattere il mostro per annientarlo in via definitiva. Il biologo, che possiede un piccolo sottomarino, scopre che il mostro è responsabile di numerose morti di pescatori del luogo e che è probabilmente il risultato di test atomici condotti nell'area.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È un film a basso costo prodotto dalla Palo Alto Productions e girato nel 1954 a Malibù e sull'Isola di Santa Catalina, in California[1] con un budget stimato in 28.000 dollari.[2] Il titolo di lavorazione fu It Stalked the Ocean Floor.

Il film fu diretto da Wyott Ordung e interpretato da Anne Kimbell e Stuart Wade. Wade recitò anche in altri film a basso budget nel corso del decennio compreso Tarantola (1955), e Teenage Monster (1958). Il produttore Roger Corman appare in un cameo nel ruolo di Tommy. È stato il primo film prodotto da Corman. Il mostro è ripreso con la tecnica del grandangolo (le dimensioni del modellino apparivano molto più grandi).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[3]

  • 21 maggio 1954 negli Stati Uniti (Monster from the Ocean Floor)
  • in Spagna (El monstruo del océano)
  • in Canada (Monster Maker)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline furono:[4]

  • "Up from the forbidden depths comes a Tidal Wave Of Terror!" ("Dalle profondità proibite arriva un'ondata di terrore!").
  • "Terror Strikes!...From Beneath the Sea" ("Il terrore ti avvolge! ... Da sotto il mare").

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Monster from the Ocean Floor - Luoghi delle riprese. URL consultato il 30 settembre 2011.
  2. ^ Monster from the Ocean Floor - Box office / incassi. URL consultato il 30 settembre 2011.
  3. ^ Monster from the Ocean Floor - Date di uscita. URL consultato il 30 settembre 2011.
  4. ^ (EN) Monster from the Ocean Floor - Tagline. URL consultato il 30 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]