Mitro Repo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mitro Repo
Monogramma del Parlamento Europeo
Unione europea
Parlamento europeo
Mitro Repo
Luogo nascita Helsinki
Data nascita 3 settembre 1958
Professione Prete
Partito Partito Socialdemocratico Finlandese
Legislatura VII
Gruppo Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo
Pagina istituzionale

Mitro Repo (Helsinki, 3 settembre 1958) è un politico e prete finlandese, europarlamentare dal 2009, eletto come indipendente nelle fila del Partito Socialdemocratico Finlandese.

Repo è stato un prete cristiano ortodosso di terza generazione, che ha studiato teologia presso l'Università di Helsinki.

La posizione di Repo sul coinvolgimento della chiesa finlandese nella divisione della Chiesa ortodossa estone lo condusse ad una sua temporanea sospensione[1].

Repo fu anche un popolare speaker e commentatore in radio e nei talk show televisivi.

Molti partiti chiesero a Repo di candidarsi alle elezioni europee ed egli finalmente scelse di candidarsi con i socialdemocratici. La sua decisione lo portò ad un conflitto tra Repo e le cariche della Chiesa ortodossa finlandese, il quale si concluse con il divieto di servire messa e di vestire l'abito talare[2][3]

La sua candidatura ed elezione hanno suscitato interesse da parte della stampa internazionale, tra cui Le Monde[4] e The New York Times[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FI) Rauni Väinämö, Arkkipiispa Johannes hyllytti pastorin: Viron asioiden arvostelu ei miellyttänyt, Helsingin sanomat, 17 marzo 1996.
  2. ^ (FI) Mitro Revon vapauksia rajoitetaan, Demari, 27 maggio 2009.
  3. ^ (FI) Mitro Repo sai piispoilta potkut politiikan vuoksi, Demari, 26 maggio 2009.
  4. ^ (FR) En Finlande, le prêtre qui ne veut plus seulement prier, Le Monde, 14 maggio 2009.
  5. ^ John Tagliabue, In Finland, a Man of Politics, Without His Cloth, The New York Times, 12 giugno 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]