Milt Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milt Jackson
Milt Jackson a fine anni quaranta
Milt Jackson a fine anni quaranta
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Periodo di attività 1946 – 1999
Strumento vibrafono

Milton Jackson, Milt Jackson, "Bags" (Detroit, 1 gennaio 1923New York, 9 ottobre 1999), è stato un vibrafonista e compositore statunitense di musica jazz.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Milt Jackson è stato per cinquant'anni il miglior vibrafonista in circolazione[senza fonte]. L'approccio di Jackson al vibrafono era tipicamente pianistico (il suo primo strumento era appunto il pianoforte), cercando a volte un suono molto vicino alla tromba o al sassofono.

Scoperto da Dizzy Gillespie, che lo associa alla sua Big Band nel 1946, registra con lui un disco e diventa molto richiesto come sideman. Dal 1948 al 1959 è con Charlie Parker, Thelonious Monk e la Woody Herman Orchestra, e figura in molte altre collaborazioni discografiche, tra cui quella con Miles Davis per l'album Bags' Groove della cui title track era l'autore (Bags era il soprannome di Jackson, a causa delle borse che gli venivano sotto gli occhi quando stava alzato fino a tardi, il che avveniva di frequente). Per altri due anni suona con il sestetto di Dizzy Gillespie.

Nel 1952 registra con un quartetto che comprende John Lewis, Percy Heath e Kenny Clarke. Questa è la formazione (con l'introduzione di Connie Kay alla batteria al posto di Clarke nel 1955) che subito dopo diventerà il Modern Jazz Quartet, un gruppo che rimarrà attivo – con grande successo e molte critiche dei puristi che non apprezzavano l'immagine "colta", "europea" e "concertistica" che essi proiettavano – fino al 1974.

Nonostante gli impegni con il Modern Jazz Quartet, tiene regolari collaborazioni con Miles Davis, John Coltrane e Thelonious Monk e continua a incidere a suo nome. A metà degli anni sessanta crea un gruppo formato da ottimi musicisti che lo impegnerà insieme al Modern Jazz Quartet. Nel 1974 il Quartet si scoglie per problemi finanziari e Jackson continua la sua attività con gruppi di all stars e con il suo combo. Nel 1981 il Modern Jazz Quartet è nuovamente attivo e Milt alterna gli impegni con il quartetto ad incisioni come leader.

Muore a settantasei anni per cancro al fegato. È sepolto nel Woodlawn Cemetery di New York.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1948 - Howard McGhee and Milt Jackson
  • 1948 - Milt Jackson [Blue Note]
  • 1949 - Bluesology
  • 1951 - The First Q
  • 1951 - The Quartet
  • 1951 - Milt Jackson [Dee Gee]
  • 1952 - All Star Bags
  • 1952 - Quartet, Quintet
  • 1952 - Wizard of the Vibes [1952]
  • 1954 - A Date in New York
  • 1954 - Opus De Funk
  • 1954 - Milt Jackson Quintet
  • 1955 - Opus De Jazz
  • 1955 - Soul Pioneers
  • 1955 - The Milt Jackson Quartet
  • 1956 - Roll 'Em Bags
  • 1956 - The Jazz Skyline
  • 1956 - The Art of Milt Jackson
  • 1956 - Ballads & Blues
  • 1956 - Second Nature
  • 1956 - Jackson' Ville
  • 1957 - Soul Brothers
  • 1957 - Plenty, Plenty Soul
  • 1957 - Bags & Flutes
  • 1958 - Bags' Opus
  • 1958 - Bean Bags
  • 1959 - Ballad Artistry of Milt Jackson
  • 1959 - Bags and Trane
  • 1960 - Vibrations
  • 1961 - Soul Meeting
  • 1961 - Statements [Original LP Tracks]
  • 1961 - Bags Meets Wes!
  • 1961 - Statements
  • 1962 - Big Bags
  • 1962 - Invitation
  • 1963 - For Someone I Love
  • 1963 - Live at the Village Gate
  • 1964 - In a New Setting
  • 1964 - Jazz 'N' Samba
  • 1965 - At the Museum of Modern Art
  • 1967 - Born Free
  • 1968 - Milt Jackson and the Hip String Quartet
  • 1969 - Just the Way It Had to Be
  • 1969 - That's the Way It Is
  • 1969 - Memphis Jackson
  • 1972 - Goodbye
  • 1972 - Sunflower
  • 1974 - Olinga
  • 1975 - Montreux '75
  • 1975 - The Milt Jackson Big Four
  • 1975 - The Big 3
  • 1976 - From Opus De Jazz to Jazz Skyline
  • 1976 - Feelings
  • 1976 - At the Kosei Nenkin
  • 1977 - Soul Fusion
  • 1977 - Montreux '77
  • 1978 - Soul Believer
  • 1979 - Bags' Bag
  • 1980 - Night Mist
  • 1980 - All Too Soon: The Duke Ellington Album
  • 1980 - Big Mouth
  • 1981 - Ain't But a Few of Us Left
  • 1982 - Memories of Thelonious Sphere Monk
  • 1982 - Mostly Duke
  • 1982 - A London Bridge
  • 1983 - Soul Route
  • 1983 - Jackson, Johnson, Brown & Company
  • 1983 - Milt Jackson & Company
  • 1984 - It Don't Mean a Thing If You Can't Tap Your Foot to It
  • 1985 - Brother Jim
  • 1987 - Bags Meets Wes! [Riverside 1st CD Edition]
  • 1988 - Bebop
  • 1990 - The Harem
  • 1990 - Fuji Mama
  • 1991 - Milt Jackson and Strings
  • 1992 - The Big Band, Vol. 1
  • 1993 - Reverence
  • 1993 - Reverence and Compassion
  • 1994 - The Prophet Speaks
  • 1995 - Burnin' in the Woodhouse
  • 1996 - High Fly
  • 1996 - The Big Band, Vol. 2
  • 1997 - Sa Va Bella (For Lady Legends)
  • 1999 - Explosive!
  • 2000 - Olinga [Japan]
  • 2002 - Greatest Reunion
  • 2004 - Bags Meets Wes! [Super Audio CD]
  • 2006 - Bags Meets Wes! [Bonus Tracks]
  • 2006 - M & M [Hybrid SACD]
  • 2006 - Invitation [Bonus Tracks]
  • 2006 - At the Montreux Jazz Festival 1975
  • 2006 - Big Bags [Bonus Tracks]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39562146 LCCN: n81023037