Miami (The Gun Club)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miami

Artista The Gun Club
Tipo album Studio
Pubblicazione 1982
Durata 39 min : 33 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Post-punk
Roots rock
Alternative rock
L.A. punk
Voodoobilly
Etichetta Animal Records/I.R.S.
Produttore Chris Stein
The Gun Club - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1983)

Miami è il secondo disco in studio del gruppo punk californiano The Gun Club.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

(Tutte le canzoni sono state scritte da Jeffrey Lee Pierce tranne dove specificato)

  1. Carry Home - 3:11
  2. Like Calling Up Thunder - 2:26
  3. Brother and Sister - 2:57
  4. Run Through the Jungle - 4:08 (John Fogerty)
  5. A Devil in the Woods - 3:05
  6. Texas Serenade - 4:41
  7. Watermelon Man - 4:06 (Jeffrey Lee Pierce, Ward Dotson
  8. Bad Indian - 2:35
  9. John Hardy - 3:24 (Traditional, riarrangiata da Jeffrey Lee Pierce)
  10. The Fire of Love - 2:08 (Jody Reynolds, Stordivant Sonya)
  11. Sleeping in Blood City - 3:28
  12. Mother of Earth - 3:24

Note[modifica | modifica sorgente]

D.H. Laurence Jr., che compare ai cori in diverse tracce dell'album, è lo pseudonimo di Debbie Harry dei Blondie.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri Musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • Walter Steding - fiddle in "Watermelon Man"
  • D.H. Laurence Jr. - cori
  • Chris Stein - percussioni e bongos in "Watermelon Man"
  • Mark Tomeo - chitarra steel in "Texas Serenade" e "Mother of Earth"
Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk