Metropolitana di Siviglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metropolitana di Siviglia
CocherasMS.png
Stazione Nervión
Inaugurazione 2 aprile 2009
Gestore Metropolitana di Siviglia
Lunghezza 18,2 km
Tipo VAL
Numero linee 1
Numero stazioni 19 aperte (22 totali)
Passeggeri
al giorno
all'anno

55.000 circa
15/20 milioni circa
Mappa del tracciato

La Metropolitana di Siviglia (spagnolo: Metro de Sevilla) è un sistema di trasporto pubblico di massa della città di Siviglia, dotato del sistema a guida automatica VAL e attivato nella sua prima linea nel primo semestre del 2009. Rispetto ai sistemi VAL più comuni, basati su gomma, la metro di Siviglia opera su ferro e il sistema automatico è integrato dalla presenza di un conducente che dà il consenso alle partenze, fornita da CAF.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 un secondo progetto della metropolitana è stato avviato dalla Società della Metropolitana di Siviglia (spagnolo: Sociedad del Metro de Sevilla), fondata dall'ex sindaco di Siviglia Alejandro Rojas Marcos. La fine dei lavori era originariamente programmata per il 2006, ma l'apertura della prima rete è in realtà avvenuta solo nell'aprile 2009.

Il nuovo progetto di metropolitana prevede una rete che copra Siviglia e la sua area metropolitana (1.500.000 abitanti), formata da quattro linee, di cui una realizzata ed in esercizio.

La linea[modifica | modifica wikitesto]

Aperta all'esercizio il 2 aprile 2009, la linea 1 è stata realizzata a partire dal 2003 e si sviluppa in sotterraneo con andamento Ovest-Sud, servendo i Comuni di Mairena del Aljarafe, San Juan, Siviglia e Dos Hermanas con un percorso totale di 19 km.

Stazioni

Olivar de QuintoItalian traffic signs - lavori.svg - EuropaItalian traffic signs - lavori.svg - MontequintoItalian traffic signs - lavori.svg - Condequinto - Pablo de Olavide - Guadaira - Cocheras - La Plata - Amate - 1° de Mayo A4CartMS.png - Gran Plaza - Nervión - San Bernardo - Prado de San Sebastián A3CartMS.png - Puerta Jerez - Plaza de Cuba - Parque de los Príncipes A4CartMS.png - Blas Infante - San Juan Bajo - San Juan Alto - Cavaleri - Ciudad Expo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]