Metropolitana di Madrid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metro de Madrid
Metro en Lago.jpg
Inaugurazione 1919
Gestore Metro de Madrid
Lunghezza 293[1] km
Mezzi utilizzati 2.404[2]
Numero linee 12 (13 contando il Ramal e 16 aggiungendo alle precedenti le tre linee di MetroLigero)
Numero stazioni 300[1]
Passeggeri
al giorno
all'anno

1.878.199
627.099.957 (2010)[1]
Mappa del tracciato
Tipico ingresso, alla stazione di Banco de España
Treno della linea 8

La metropolitana di Madrid (in spagnolo: Metro de Madrid) è la metropolitana della città di Madrid, capitale della Spagna. La metropolitana è la terza metropolitana più estesa d'Europa dopo quella di Londra e Mosca e la 8a del Mondo[3], vantando 288 km di linee. Negli ultimi 20 anni, il sistema metropolitano ha visto una veloce crescita, diventando uno dei network con crescita più elevata in tutto il mondo, arrivando a competere con molte metro asiatiche, come quelle di Delhi, Shanghai, Canton o di Pechino. La metropolitana di Madrid è gestita dal Consorcio Regional de Transportes de Madrid, fu inaugurata il 17 ottobre 1919 dal re Alfonso XIII e conta 276 stazioni, delle quali 235 servono una sola linea, 28 ne servono due, 12 ne servono tre e la stazione di Avenida de América ne serve quattro. In tre stazioni (Tres Olivos, Estadio Olímpico e Puerta de Arganda) bisogna effettuare un cambio di treno all'interno della linea e 21 stazioni hanno corrispondenza con la rete di Cercanías di Madrid. Se si tiene conto delle linee che passano per ogni stazione, il numero delle stazioni sale a 300.

È composta da 12 linee principali, un collegamento (Ramal) tra le stazioni Ópera e Príncipe Pío e 3 linee tranviarie che prendono il nome di Metro ligero, operativa dal 2007.[4]

Nel 2011 sono stati registrati 634.598.000 accessi[5].La più frequentata è la linea 6 (circolare) con più di 120 milioni di utenti nel 2004[senza fonte].

La metropolitana di Madrid è in funzione ogni giorno dalle 6:00 all'1:30.[6]

La storia[modifica | modifica sorgente]

La costruzione della Metropolitana situa Madrid all'altezza delle altre grandi città europee che già utilizzavano un sistema di trasporto di questo tipo, quali Londra (1863), Budapest (1896), Parigi (1900) e Berlino (1902).

Il 24 gennaio 1917 si costituisce la Compañia Metropolitano Alfonso XIII, così battezzata in onore del monarca, che apportò all'impresa un milione di pesetas a titolo personale. Il progetto originale proponeva la costruzione di 4 linee, che servissero il centro urbano così come alcuni abitati vicini. La lunghezza prevista era di 14 km. I treni, composti da 5 vagoni con capacità per 250 persone, avrebbero dovuto circolare ad una velocità di 25 km/h e a una profondità media di 10 metri, con una frequenza di passaggio degli stessi di 2-3 minuti.

Il primo tratto (Cuatro CaminosSol, linea 1) fu inaugurato il 17 ottobre 1919 dal re Alfonso XIII di Spagna; misurava 3,5 km e contava 8 stazioni.

Oggi, la rete metropolitana di Madrid si estende su 293 km di vie, 13 linee e 300 stazioni, e offre i suoi servizi a oltre 600 milioni di utenti annuali. La rete è la seconda più estesa dell'Unione Europea e la quinta del mondo dopo quelle di Shanghai, Londra, New York e Tokyo. È inoltre una delle reti maggiormente in espansione, con ampliamenti durante gli ultimi decenni e non meno ambiziosi progetti in corso.

La linea 8 collega la zona dei Nuevos Ministerios (Nuovi Ministeri) con l'Aeroporto di Madrid-Barajas. La linea più recente è la 12 (MetroSur) che, con un percorso circolare collega i sobborghi meridionali di Alcorcón, Móstoles, Fuenlabrada, Getafe e Leganés.

Quest'ultima è uno dei più grossi progetti di ingegneria civile in Europa; i lavori, iniziati nel 2000 e portati a termine il 11 aprile 2003 con l'inaugurazione dopo soli 3 anni, comportano la presenza di oltre 40 km di tunnel e di 28 nuove stazioni comprendendo anche l'interscambio con la linea 10 che la collega al centro città. Nell'ultima legislatura autonoma sotto l'amministrazione della presidentessa Esperanza Aguirre il metro è stato ampliato di 84 km e novantacinque nuove stazioni; di questo ampliamento fanno parte anche le tre nuove linee di Metro Ligero (metrotranvia) realizzate per collegare i comuni limitrofi con la rete di metropolitana della capitale.

Le linee[modifica | modifica sorgente]

 Linea  Percorso  Lunghezza  Stazioni  Piattaforme
Linea 1 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea1.svg
Pinar de ChamartínValdecarros  23,876 km  33  90 m
Linea 2 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea2.svg
Las RosasCuatro Caminos  12,031 km  20  60 m
Linea 3 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea3.svg
El CasarMoncloa  16,424 km  18  90 m
Linea 4 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea4.svg
ArgüellesPinar de Chamartín  16 km  23  60 m
Linea 5 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea5.svg
Alameda de OsunaCasa de Campo  23,217 km  32  90 m
Linea 6 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea6.svg
Circolare  23,5 km  28  115 m
Linea 7 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea7.svg
Hospital del HenaresPitis  30,919 km  30  115 m
Linea 8 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea8.svg
Nuevos Ministerios - Aeropuerto T4  16,467 km  8  115 m
Linea 9 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea9.svg
Arganda del ReyMirasierra  39,5 km  28   115 m
Linea 10 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea10.svg
Hospital Infanta SofíaPuerta del Sur  36,514 km  31  115 m
Linea 11 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea11.svg
Plaza ElípticaLa Fortuna  8,5 km  7  115 m
Linea 12 (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroLinea12.svg
Circolare  40,96 km    28  115 m
Linea R (metropolitana di Madrid)Madrid-MetroRamal.svg
ÓperaPríncipe Pío  1,1 km  2  60 m
TOTALE (Linee metropolitana) 293 km 288 -
Linea ML1 (metropolitana di Madrid)Madrid MetroLigero1.svg
Pinar de ChamartínLas Tablas   5,395 km  9  45 m
Linea ML2 (metropolitana di Madrid)Madrid MetroLigero2.svg
Colonia JardínEstación de Aravaca   8,680 km  13  45 m
Linea ML3 (metropolitana di Madrid)Madrid MetroLigero3.svg
Colonia JardínPuerta de Boadilla   13,699 km  16  45 m
TOTALE (Linee metropolitana leggera (metrotranvie)) 27,774 km 38 -
TOTALE 320 km 326 -

Il parco macchine percorrente le linee metropolitane è superiore alle 1.500 unità. La maggior parte dei mezzi è costruita dalla spagnola CAF, mentre sulle linee 7 e 10 sono operativi veicoli costruiti da AnsaldoBreda.

L'espansione maggiore delle linee si è avuta dopo il 1995, portando la Metropolitana di Madrid ad essere inserita tra le 10 più lunghe al mondo, nonostante la città stessa ed il suo hinterland raggiungano solo il 50 posto tra i maggiori agglomerati mondiali con i 5 milioni di abitanti.

Tariffe[modifica | modifica sorgente]

Il CRT vende abbonamenti mensili e annuali con viaggi illimitati entro una zona coperta, sui ogni metodo di trasporto supportato dal CRT.
Macchine per i biglietti utilizzate nella Metropolitana di Madrid.

Il sistema metropolitano di Madrid è diviso in sei zone "funzionali". Ognuna ha un biglietto "single" (Billete Sencillo), valido per un solo viaggio all'interno della zona, e un biglietto comprensivo di 10 viaggi ad un prezzo più agevolato. Quando si viaggia da una zona ad un'altra, si deve comprare il nuovo biglietto per la zona di destinazione. Esiste anche un biglietto "combinato", il quale fornisce un singolo viaggio tra qualsiasi zona del network, eccetto la stazione per l'Aeroporto di Madrid-Barajas che prevede un supplemento aggiuntivo di 1€. È possibile viaggiare dalla stazione dell'aeroporto in qualsiasi punto del network al costo di 3€.

Anche, il Consorcio Regional de Transportes (CRT) ha una propria suddivisione, con zone geografiche con nomi che vanno dalla A a C2. Questo ente vende sia abbonamenti mensili e annuali per un numero illimitato di viaggi entro la zona di validità, e sia una serie di biglietti per turisti per 1, 3, 5 o 7 giorni. Questi abbonamenti vengono accettati per le stazioni metropolitane, nelle rispettive zone, e i passeggeri possono utilizzare i biglietti del CRT senza dover pagare il supplemento per l'aeroporto.

Nome Valido per Scade dopo Prezzo
MetroX Sencillo MetroX zone 1 viaggio €1.50 - max €2.00
Metrobús MetroMadrid and EMT buses 10 viaggi €12.00
MetroX 10 viajes MetroX
Sencillo Combinado Whole network 1 viaggio €3.00
Abono Transportes Joven A - C2 (<23 y.o.) Un mese solare €32.90 - €58.10
Abono Transportes Normal A - C2 €51.30 - €93.20
Abono Transportes 3ª Edad A - C2 (>65 y.o.) €11.60
Abono Transportes Anual Normal A - C2 Un anno solare €523.60 - €950.40
Abono Transportes Anual 3ª Edad A - C2 (>65 y.o.) €119.90
Abono Turístico A 1 – 7 giorni €8.00 - €33.40
Abono Turístico T (Tutte le zone del CRT) €16.00 - €66.00
BIGLIETTI CON ORIGINE-DESTINAZIONE: AEROPORTO Biglietto singolo + supplemento (*) €4.50 5.00 Biglietto singolo combinato €6.00 + supplemento Biglietto per l'aeroporto €3.00 supplemento Biglietto per il bus espresso all'aeroporto €5.00


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Statistiche su Metro de Madrid
  2. ^ Statistiche sul parco macchine
  3. ^ http://www.citymayors.com/transport/madrid-metro.html Madrid Metro: A thoroughly modern urban rail system
  4. ^ Von Mach, Stefan (March 2008). "Madrid Light Rail: Three lines to feed the metro". Metro Report International, of Railway Gazette International (UK).
  5. ^ Istituto Nazionale di Statistica
  6. ^ Turespaña, Tourism Institute of Spain

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]