Memoria magnetica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica con termine memoria magnetica si indicano memorie di dati il cui principio di funzionamento ovvero di memorizzazione delle informazioni è basato su principi relativi al magnetismo della materia.

In particolare l'informazione da memorizzare è immagazzinata sotto forma di stati magnetizzati della materia (verso di magnetizzazione), realizzando così una codifica che mappa dal dominio logico-intelligibile astratto dell'informazione a stati fisici osservabili della materia (codice binario). La lettura dei dati avviene in maniera duale opposta a partire dagli stati magnetizzati e invertendo la codifica.

Appartengono a questa categoria di memorie informatiche i dischi magnetici quali ad esempio dischi rigidi e floppy disk.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]