Maytenus boaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Maytenus boaria
Maitén.JPG
Maytenus boaria
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Celastrales
Famiglia Celastraceae
Genere Maytenus
Specie M. boaria
Nomenclatura binomiale
Maytenus boaria
Molina, 1782

Maytenus boaria è una pianta sempreverde della famiglia delle Celastraceae, nativa del Sud America.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presenta un tronco eretto alto sino 20 m, con un diametro sino a 80 cm.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Cresce spontaneamente in Cile e Argentina, in una fascia compresa tra 30° e 50° lat S.
È stata introdotta in Nuova Zelanda, California e Spagna.

Usi[modifica | modifica sorgente]

  • Dai semi si estrae un olio utilizzato nella preparazione di vernici.
  • Il legno, molto resistente, è spesso utilizzato per la realizzazione del manico di attrezzi agricoli.
  • Le foglie sono utilizzate come foraggio per il bestiame.
  • In Cile è molto utilizzata come pianta ornamentale e come specie da riforestazione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Donoso, C. Árboles nativos de Chile. Guía de reconocimiento. Edición 4. Marisa Cuneo Ediciones, Valdivia, Chile, 2005.
  • Hoffmann, A. Flora silvestre de Chile. Edición 4. Fundación Claudio Gay, Santiago, 1982.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica