Macedonio di Tessalonica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Macedonio di Tessalonica, in greco Μακηδόνιος ή Μακεδόνιος Ύπατος, ο Θεσσαλονικεύς,   (500 circa – 560), è stato uno scrittore bizantino.

Si tratta di un Ipato bizantino vissuto nell'epoca di Giustiniano I (527-565), autore di 42 epigrammi che vennero pubblicati nel 567 da Agazia nella sua raccolta di epigrammi contemporanei, il Kyklos.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Epigrammi -Google
  • Macedonio Console, Gli Epigrammi