Lunghezza di legame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La lunghezza di legame (o distanza di legame) rappresenta la distanza tra i nuclei di due atomi di una specie chimica.[1]

È un valore medio (perché gli atomi sono in perenne vibrazione, ciascuno attorno ad una sua posizione centrale di equilibrio) e può essere determinata sperimentalmente o calcolata teoricamente.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le lunghezze di legame sono misurabili in una molecola attraverso la diffrazione dei raggi X.

Tra le principali caratteristiche si possono elencare le seguenti:

  • quanti più elettroni partecipano alla formazione del legame chimico, minore sarà la lunghezza di legame;
  • al diminuire della distanza di legame, aumenta l'energia di legame e le forze attrattive fra gli atomi;
  • dipende dall'ibridazione molecolare e dalla natura elettronica e sterica dei sostituenti;
  • per la stessa coppia di atomi, il legame triplo è più corto del legame doppio, il quale è più corto del legame semplice;
  • in un legame covalente omopolare la metà della distanza di legame è uguale al raggio covalente.

Distanza di legame tra carbonio-carbonio[modifica | modifica sorgente]

Vengono riportate le lunghezze di legame carbonio-carbonio, misurate in ångström. Notare come la lunghezza diminuisce all'aumentare dell'ordine di legame.

C C sp3.png Cc sp2.png Cc sp.png
1,54 Å 1,34 Å 1,20 Å
Legame singolo Carbonio-Carbonio Legame doppio Carbonio-Carbonio Legame triplo Carbonio-Carbonio
Ibridizzazione sp3 Ibridizzazione sp2 Ibridizzazione sp

Distanza di legame carbonio con gli altri elementi[modifica | modifica sorgente]

Di seguito viene mostrata una tabella che riporta la lunghezza di legame sperimentale per un legame singolo tra carbonio e altri elementi.[2] Si noti l'andamento generale per cui le lunghezze diminuiscono lungo un periodo della tavola periodica (a causa delle differenze di elettronegatività) e aumentano discendendo lungo un gruppo (a causa dell'aumento del raggio covalente).

H 1,06-1,12 Å
Be 1,93 Å
Mg 2,07 Å
B 1,56 Å
Al 2,24 Å
In 2,16 Å
C 1,54-1,20 Å
Si 1,86 Å
Sn 2,14 Å
Pb 2,29 Å
N 1,47-2,10 Å
P 1,87 Å
As 1,98 Å
Sb 2,20 Å
Bi 2,30 Å
O 1,43-2,15 Å
S 1,81-2,55 Å
Cr 1,92 Å
Se 1,98-2,71 Å
Te 2,05 Å
Mo 2,08 Å
W 2,06 Å
F 1,34 Å
Cl 1,76 Å
Br 1,93 Å
I 2,13 Å

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IUPAC Gold Book, "bond length"
  2. ^ Handbook of Chemistry & Physics 65th Edition, CRC Press ISBN 0-8493-0465-2.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia