Linda Linda Linda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Linda Linda Linda
Titolo originale Linda Linda Linda
Paese di produzione Giappone
Anno 2005
Durata 114 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drama, musicale
Regia Nobuhiro Yamashita
Sceneggiatura Kōsuke Mukai, Wakako Miyashita, Nobuhiro Yamashita
Produttore Hiroyuki Negishi, Yuji Sadai
Casa di produzione Covers&Co
Fotografia Yoshihiro Ikeuchi
Musiche James Iha, The Blue Hearts, Base Ball Bear, Shione Yukawa
Interpreti e personaggi

Linda Linda Linda è un film giapponese del 2005. Il titolo si riferisce alla canzone Linda Linda del gruppo punk The Blue Hearts, anch'essi giapponesi. La pellicola, diretta da Nobuhiro Yamashita, vede Aki Maeda, Yu Kashii, e Shiori Sekine nel ruolo delle tre studentesse liceali membri della band; e Bae Doona nella parte di una studentessa sud-coreana in Giappone per uno scambio culturale tra i due Stati, ma con qualche difficoltà con la lingua.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mancano ormai pochi giorni alla festa scolastica di fine anno del liceo della provincia giapponese di Shibazaki e tre studentesse sono alla disperata ricerca di una cantante per il festival rock organizzato dalla loro scuola proprio in occasione dell'evento, visto che Moe (la cantante abituale del gruppo) si è infortunata alla mano. Decidono allora di prendere una persona a caso ed è così che chiedono quindi a Song, una ragazza coreana iscritta alla scuola grazie a uno scambio culturale tra i due stati, di sostituire l'amica. Song, che ancora non conosce bene la lingua, accetta senza ben capire di cosa si tratti. Le quattro adolescenti iniziano così a provare le canzoni sia a scuola che di notte, perché il fatidico e tanto atteso giorno del festival è sempre più vicino. Ed è cercando tra vecchie musicassette che quasi per sbaglio si imbattono in una vecchia hit che le farà divertire e stringere ancora di più la loro amicizia: Linda Linda dei Blue Hearts (una band giapponese in voga negli anni '80), da cui è tratto il titolo del film.

A poco, a poco lo spettatore impara così a conoscere i caratteri delle giovani eroine: Kei è tra le quattro la più bella ma anche quella con la personalità più forte; Kyoko è la sognatrice; Shiroko è quella più riflessiva; e Song che, se all'inizio viene vista quasi come un'intrusa, pian piano riesce ad interagire con le altre, ad integrarsi e a comunicare nonostante l'ostacolo della lingua, diventando per certi versi la vera protagonista della pellicola.[1] Non mancano poi i tipici turbamenti adolescenziali, le prime cotte, ex-ragazzi e nuovi fidanzati, ecc.

La scena finale vede le ragazze arrivare al festival di fine anno completamente distrutte dalle prove che le hanno impegnate anche di notte negli ultimi tre giorni, ma nonostante questo riusciranno a regalare una festa indimenticabile ai loro compagni, riunitisi nel frattempo nella palestra della scuola per via di un'incessante pioggia.

Colonna Sonora[modifica | modifica wikitesto]

La Colonna Sonora del film è stata pubblicata il 20 luglio 2005. Le tracce strumentali sono state composte da James Iha, degli Smashing Pumpkins. Tra quelle non strumentali compaiono la cover di Linda Linda eseguita dalle Paran Maum, la band del film; e Boku no Migite (in italiano: La mia mano destra) e Owaranai Uta (in italiano: Canzone infinita). Vi sono anche le canzoni Sayonara Nostalgia e April Mirage dei Base Ball Bear, udibili entrambi nelle scene girate alla creperia, dove compaiono Kyoko e Oe Kazuya.

Tracklist[modifica | modifica wikitesto]

  1. James Iha - Oopuningu Taitoru (2:44)
  2. Paran Maum - Linda Linda (2:38)
  3. James Iha - Houkago (1:04)
  4. James Iha - Yonin No Fuukei (1:20)
  5. Paran Maum - Boku No Migite (3:06)
  6. James Iha - Aru Hi No Hirusagari (0:26)
  7. Base Ball Bear - April Mirage (4:36)
  8. James Iha - Hiiragi Matsuri (0:30)
  9. Base Ball Bear - SAYONARA-NOSTALGIA (4:17)
  10. James Iha - Kaze Ni Fukarete (1:04)
  11. James Iha - Cat Walk (0:46)
  12. James Iha - Taisetsu Na Jikan (3:12)
  13. James Iha - Son No Yume (1:13)
  14. James Iha - Kei To Kyouko to Nozomi (0:42)
  15. James Iha - Yuugure No Kaerimichi (1:36)
  16. James Iha - Mabayui Gogo (0:53)
  17. Yukawa Shione - The Water Is Wide (1:29)
  18. James Iha - Yasashii Jikan (1:22)
  19. Yukawa Shione - Fuuraibou (3:19)
  20. James Iha - 3.30 p.m. (1:21)
  21. Paran Maum - Owaranai Uta (1:42)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La band del film, le Paran Maum (The Blue Hearts in coreano), ha pubblicato un CD singolo intitolato We Are Paran Maum e distribuito solo in Giappone e in Corea.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.asianfeast.org/recensioni/lindalinda.htm
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema