Limburg-Stirum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arma dei conti di Limburg-Stirum

La casata di Limburg-Stirum, che derivò questo nome nel XII secolo dal Castello di Limburg an der Lenne, discendeva dalla dinastia degli Azzoni del IX secolo, il che la rese una delle più antiche famiglie d'Europa.

Sin dal IX secolo, senza contare le linee secondarie, la famiglia contò cinque Conti Palatini di Lotaringia, diversi Duchi di Vestfalia, Baviera, Carinzia e Svevia, sette Arcivescovi di Colonia, un Principe-Vescovo di Spira, più di dieci vescovi nel Sacro Romano Impero, e due santi della chiesa cattolica, (Santa Richenza, la cui memoria viene celebrata il 21 marzo, e Sant'Engelberto di Colonia, ricordato il 7 novembre).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Azzoni[modifica | modifica wikitesto]

Gli Azzoni appaiono nelle cronache d'epoca con Erenfrido I (866904), Conte di Bliesgau, Keldachgau e Bonngau (forse anche Conte di Charmois). Egli aveva probabilmente degli antenati appartenenti alla dinastia carolingia, anche se molti storici lo vedono più collegato con alcuni re di Turingia. La dinastia degli Azzoni (dal nome del conte palatino Azzo) furono Conti Palatini di Lotaringia tra il X e l'XI secolo. La loro famiglia era considerata quella più importante e rappresentativa dell'alto e del basso Reno. Essi si dimostrarono perlopiù fedeli all'Impero anche se non ebbero grande successo nel costruire un'entità statale definita in Lotaringia. Durante un periodo limitato, pervennero a loro i territori di Svevia, Baviera e Carinzia.

Conti di Altena[modifica | modifica wikitesto]

L'antica casa comitale von Limburg trae origine da Altena in Westfalia nel 1246. Capostipite della famiglia è Erenfried I (866-904) conte del Bleisgau di origini carolingie. Adolf I di Lotharingia è il primo conte di Berg (1050-82); Irmgard è l'ultima erede dei conti che nel 1248 sposa il duca Heinrich IV di Limburg che diviene quindi conte di Berg.

Con Eberhard IV, figlio di Adolf IV (-1218), la linea anziana dei conti di Berg acquista la denominazione di conti d Altena (1166). I suoi figli si dividono in:

  • Arnold di Altena è primo conte di Isenburg e poi conte di Limburg;
  • Friedrich è conte de la Marck da cui discendono i duchi di Kleve, Julich e Berg, Nevers, Bouillon, i conti di Schleiden, ecc.
  • Da Johann secondogenito di Dietrich di Altena Isenburg è generata la linea di Stirum.

Linee sovrane[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1644 la famiglia si divide in tre linee sovrane.

Conti von Limburg Stirum zu Bronchhorst und Borkulo[modifica | modifica wikitesto]

Il conte Georg, signore di Borculo (1337), riceve la signoria di Bronkorst (Gheldria) dalla moglie, figlia dell'ultimo signore Joost (1553). che ha sposato Irmgard von Wisch (1539); gli succede il figlio Erdmann Georg (-1574), a cui succedono Jobst II (-1621) signore di Stirum, Wisch e Borculo.

La linea prosegue col figlio Hermann Otto (-1644), assassinato; il castello subisce molti danni durante le varie guerre dei Paesi Bassi Con l'acquisto della signoria immediata zu Stirum, tra Duesserldorf ed Essen, i conti, signori di Borculo nei Paesi Bassi, sono ammessi come conti dell'impero (17.03.1679) nel banco di Westfalia con seggio e voto alla Dieta, e nel 1700 sono ammessi tra la nobiltà ungherese.

Nel 1777 la signoria di Borculo è venduta allo stadthoulder Willem V van Oranjie Nassau, rimanendo da allora feudo signorile e poi reale.

Conti von Limburg Stirum zu Gehmen[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1647 al 1798 sono signori sovrani della signoria immediata (1653) di Gehmen in Westfalia, ricevuta con l'estinzione della linea dei conti von Holstein Schaumburg (1492-1643), e dal 1738 al 1772 signori immediati di Illeraichen, ricevuta in dote dalla moglie di Maximilian Willelm, Maria Anna contessa von Rechberg.

L'antica signoria di Gehmen è sovrana dal XV secolo sotto l'omonima famiglia, rappresentata da Johann, Heinrich IV (1455-58) e Heinrich IV (-1467). Passa poi fino al1492 ai Nassau zu Beilstein e dal 1492 al 1653 agli Holstein Schaumburg; divenuta nello stesso anno signoria imperiale, diviene possesso dei Limburg Styrum, quando la riceve per matrimonio il conte Erdmann Otto von Limburg Brockhorst (1644) che così acquista diritti di appartenenza al collegio dei conti di Westfalia con voto. Gemen, ereditata dal ramo dei Limburg Stirum zu Iller Aicheheim (1782) sovrana della signoria di Illeraichen (1748-75), viene ceduta nel 1798 ai baroni von Boemelberg che ricevono quindi il diritto di voto fino al 1806. Infine il 12.7.1806 la signoria è acquistata dai principi di Salm zu Salm. Nel 1793, i Limburg Styrum sono ammessi nel banco dei conti di Westfalia con voto alla Dieta.

L'ultimo conte sovrano della linea di Limburg zu Styrum in Gehmen è Ferdinand (1798-1800), fratello di Karl II (1791-98) e figlio di Ferdinand Gottfried Mainhard (1781-91), con cui si estingue la discendenza maschile.

Conti von Limburg Stirum Stirum e Oberstein[modifica | modifica wikitesto]

La linea comitale cadetta di Limburg zu Styrum in Stirum o Bronchhorst è costituita da Philipp Ferdinand (1760-94) che rivendica il titolo di “Principe di Holstein” e risiede, dapprima, a Stirum e dal 1766 nella signoria immediata, ma esclusa dai circoli imperiali (senza voto) di Oberstein fino al 1801, quando ne viene spodestato il figlio Ernst Maria (1796-06) che regna sui restanti possessi fino alla caduta dell'impero. Acquistano vaste proprietà e signorie con fidecommissari in Prussia orientale e Slesia. La linea si estingue nel 1809.

Diversi[modifica | modifica wikitesto]

I Limburg Stirum creano due ordini cavallereschi: quello di St. Philipp del Leone di Limburgo (Orden Sankt Phillipps zum Loewen) nel 1700 per particolari meriti scientifici, artistici e virtù civile; ha l'acrostico H. S. C. W.; l'altro è dell'Antica Nobiltà o dei Quattro Imperatori (Alten Ritterorden von Alten Adel oder vom Heiligen Georg oder vier Kaiser); fondato il 6.12.1768 ricorda i quattro imperatori Enrico VII, Venceslao, Sigismondo e Carlo IV ed è costituito da 12 commende.

Membri famosi[modifica | modifica wikitesto]

Questi i conti delle varie linee sovrane:

  • von Limburg zu Stirum
    • Georg van Limburg 1500-52
    • Hermann Georg -1574
    • Jobst II -1621
    • Hermann Otto -1644
    • Otto II -1679
    • Frederik Willelm -1683
    • Otto Ernst Gelder -1722
    • Leopold -1727
    • Karl Philipp de Flodorf -1742
    • Georg de Detloff Flemning -1771
    • Isabelle -1777.
  • von Limburg Stirum zu Gehmen
    • Adolf Ernst -1657
    • regg. Maria Isabella von Vehlen -1675
    • Erdmann Otto II -1704
    • Otto Leopold -1743
    • Friedrich Karl -1771
    • August Philipp -1776, princ. Vesc. Spira
    • Karl Josef -1798
    • Karl II zu Gemen und Simonsturm -1798
    • Ferdinand IV zu Illereichen -1800
    • Philipp Ferdinand -1801.
  • von Limburg zu Stirum in Stirum
    • Philipp Ferdinand 1760-94
    • Ernst Maria -1806.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]