Libero Stato di Lippe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libero Stato di Lippe
Libero Stato di Lippe – Bandiera Libero Stato di Lippe - Stemma
Libero Stato di Lippe - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Freistaat Lippe
Lingue parlate tedesco
Inno Hessenlied
Capitale Detmold
Dipendente da Repubblica di Weimar
Politica
Forma di governo repubblica
Nascita 9 novembre 1918 con Clemens Becker
Causa Rivoluzione tedesca
Fine 21 gennaio 1947 con Heinrich Drake
Causa Crollo del Terzo Reich
Territorio e popolazione
Massima estensione 1,215.2 km2 nel 1939
Popolazione 188,598 nel 1939
Economia
Valuta Marco tedesco
Religione e società
Religioni preminenti protestantesimo
Religione di Stato calvinismo
Religioni minoritarie luteranesimo, cattolicesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Flagge Fürstentum Lippe.svg Principato di Lippe
Succeduto da Flag of North Rhine-Westphalia.svg Renania Settentrionale-Vestfalia

Il Libero Stato di Lippe (in tedesco: Freistaat Lippe) fu uno Stato della Germania dal 1918 al 1947 formatosi durante la Repubblica di Weimar. La capitale era a Detmold.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Libero Stato di Lippe si formò dopo la fine del Principato di Lippe dovuta al crollo della monarchia in Germania a seguito della rivoluzione per la fine della prima guerra mondiale nel 1918.

Dopo la fine della Seconda Guerra mondiale, lo Stato di Lippe venne completamente restaurato dopo che il governo nazista, solo de facto ne aveva eliminato l'autonomia. La situazione rimase tale dal 1945 al 1947 quando l'amministrazione britannica che gestiva quest'area della Germania occupata dagli Alleati incorporò lo Stato di Lippe nel nuovo Stato della Renania Settentrionale-Vestfalia che era stato creato già tre mesi prima. Gli inglesi avevano molte basi militari nell'area occupata, di cui una significativa era posta proprio nello Stato di Lippe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]