Lega musulmana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Lega Musulmana è un partito politico che nasce nel 1909 a Dacca per tutelare i diritti della comunità musulmana indiana, principale minoranza presente nel subcontinente. Partito èlitario, sposa la causa nazionalista del Congresso Nazionale Indiano, diventandone però in seguito la più seria minaccia: mentre il Congresso si batte per un'India libera ed unita, la Lega musulmana, temendo che la fine dell'egemonia britannicala sancisse la perdita del proprio potere a favore del Congresso, si fa promotrice di una politica scissionista che porta alla creazione dello Stato del Pakistan.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India