Lebes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lebes gamikos

Il lebes, nella Grecia antica, era originariamente un vaso profondo con il fondo arrotondato, e necessitava perciò di un piedistallo per farlo restare eretto. Nei periodi classici era appoggiato tramite un piede, e veniva tipicamente usato come ciotola per miscelare il cibo in preparazione. Una traduzione della parola è calderone.

Il lebes gamikos era specificamente un vaso nuziale con manici ad anello; si è pensato che potesse stare sulla porta della sposa ed essere stato usato in una cerimonia di purificazione. Un lebes di metallo (per es. bronzo) potrebbe essere stato il premio in contesti atletici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antica Grecia Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Grecia