La terza fossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La terza fossa
La tеrza fossa.png
Una scena del film
Titolo originale What Ever Happened to Aunt Alice?
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1969
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere thriller
Regia Lee H. Katzin
Soggetto Ursula Curtiss (romanzo)
Sceneggiatura Theodore Apstein
Produttore Robert Aldrich
Fotografia Joseph F. Biroc
Musiche Gerald Fried
Costumi Renie
Interpreti e personaggi

La terza fossa è un thriller statunitense del 1969 diretto dal regista Lee H. Katzin e ispirato al romanzo giallo della scrittrice Ursula Curtiss, The forbidden garden, pubblicato in Italia dalla Arnoldo Mondadori Editore, con il titolo I fantasmi della signora Marrable. La pellicola è stata girata sulla scia del grande successo di Che fine ha fatto Baby Jane?, riproducendo la stessa tensione tra due figure femminili interpretate da due grandi attrici sulla via del tramonto, e lo stesso accento da grand guignol che aveva suscitato così grande scalpore nella pellicola di Robert Aldrich.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La vecchia signora Claire Marrable, una vedova apparentemente garbata e inoffensiva, è in realtà una perfida e spietata assassina che uccide le sue governanti, che sceglie appositamente senza figli né parenti prossimi, e le seppellisce nel suo giardino dopo averle derubate. Ad indagare sulle sue azioni criminose ci penserà Alice Dimmock, la precedente padrona dell'ultima vittima della vedova Marrable, Mrs. Tinsley. Quando Alice, dopo essersi intrufolata in casa della vedova sotto le mentite spoglie di nuova governante, comprende la realtà dell'orrore di cui è stata vittima Mrs. Tinsley, grazie anche all'aiuto del nipote della vedova, Mike, la accuserà apertamente, rischiando così la vita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema