Johann Abraham Peter Schultz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johann Abraham Peter Schulz

Johann Abraham Peter Schulz (Luneburgo, 31 marzo 1747Schwedt/Oder, 10 giugno 1800) è stato un musicista e compositore tedesco. Oggi è meglio conosciuto come il compositore delle melodie per la poesia "Der Mond ist aufgegangen" di Matthias Claudius e del Canto di Natale Ihr Kinderlein kommet (in italiano "Venite, bambini") di Christoph von Schmid.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Schulz frequentò la Michaelis School dal 1757 al 1759 e poi il Johanneum a Lunenburgo dal 1759 al 1764. Nel 1765 fu allievo del compositore berlinese Johann Kirnberger. Fu impegnato come direttore del Teatro francese a Berlino dal 1776 al 1780 e dal 1780 al 1787 è stato il Maestro di cappella (Kapellmeister) del Principe Enrico di Prussia a Rheinsberg. Prima di tornare a Berlino Schulz, servì ancora come Maestro di cappella alla Corte di Copenaghen dal 1787 al 1795. Schulz scrisse opere, musiche di scena, oratori, cantate e sia pezzi per pianoforte che canzoni popolari. Inoltre, ha anche scritto articoli sulla teoria musicale dell'Allgemeinen Theorie der schönen Künste, opera in quattro volumi di Johann Georg Sulzer (1720-1779).

Opere maggiori[modifica | modifica sorgente]

Per pianoforte[modifica | modifica sorgente]

  • Sechs Klavierstücke, Op. 1, 1778
  • Sonata, Op. 2, 1778

Lieder[modifica | modifica sorgente]

  • Gesänge im Volkston, 1779
  • Lieder im Volkston, 1782, 1785, 1790.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Clarissa, operetta, Berlino 1775
  • La fée Urgèle, Comédie mêlée d'ariettes (Commedia con ariette), 1782
  • Aline, reine de Golconde, Rheinsberg 1787
  • Høstgildet, Syngespil, Copenaghen 1790
  • Indtoget, Syngespil, Copenaghen 1793
  • Peters bryllup, Syngespil, Copenaghen 1793

Musica di accompagnamento[modifica | modifica sorgente]

Musica da chiesa[modifica | modifica sorgente]

  • Maria und Johannes, 1788
  • Kristi død, 1792
  • Des Erlösers letzte Stunde, 1794
  • 4 Hymns, 1791–1794

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 78784476 LCCN: no97015275