Joe Mays

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joe Mays
Joe Mays (American football).JPG
Mays nel 2010.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 112 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Linebacker
Squadra Stemma Kansas City Chiefs Kansas City Chiefs
Carriera
Giovanili
2004-2007 600px Giallo e Verde.png North Dakota State Bison
Squadre di club
2008-2009 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles
2010-2012 Stemma Denver Broncos Denver Broncos
2013 Stemma Houston Texans Houston Texans
2014- Stemma Kansas City Chiefs Kansas City Chiefs
Statistiche aggiornate al 22 aprile 2014

Joseph Lamont "Joe" Mays (Chicago, 6 luglio 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per i Kansas City Chiefs della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del sesto giro (200° assoluto) del Draft NFL 2008 dai Philadelphia Eagles. Al college ha giocato a football alla North Dakota State University.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Philadelphia Eagles[modifica | modifica wikitesto]

Mays fu scelto dagli Eagles nel corso del sesto giro del Draft 2008[1]. Trascorse la maggior parte della sua stagione da rookie fuori dal campo ma disputò le ultime due partite dell'anno come membro degli special team.

Il 2 agosto 2009 il linebacker titolare degli Eagles Stewart Bradley si infortunò al legamento collaterale anteriore rimanendo fuori per tutta la stagione. Mays fu promosso nel suo ruolo ma successivamente fu superato come titolare da Omar Gaither.

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

Mays fu scambiato coi Denver Broncos per il running back J.J. Arrington il 30 luglio 2010. Nella stagione 2011 disputò tutte le 16 partite, 14 delle quali come titolare, mettendo a segno un primato in carriera di 75 tackle.

Il 25 settembre 2012, Mays fu sospeso per una partita e multato di 50.000 dollari dalla NFL per un colpo sul quarterback degli Houston Texans Matt Schaub[2]. Il 23 luglio 2013 fu svincolato dai Broncos[3].

Houston Texans[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 luglio 2013, Mays firmò un contratto annuale del valore di un milione di dollari con gli Houston Texans, inclusi 280.000 dollari di bonus alla firma[4]. Con essi disputò 14 partite, tutte tranne una come titolare, mettendo a segno 67 tackle, un sack e una safety nella gara della settimana 2 vinta contro i Tennessee Titans.

Kansas City Chiefs[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 marzo 2014, Mays firmò un contratto biennale del valore di 6 milioni di dollari con i Kansas City Chiefs[5].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 61
Partite da titolare 35
Tackle 220
Sack 1,5
Intercetti 0
Fumble forzati 1

Statistiche aggiornate alla stagione 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) NFL Hands Mays $50,000 Fine, 1 Game Suspension, CBS, 25 settembre 2012. URL consultato il 2 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Joe Mays released by Denver Broncos after 21 starts, NFL.com, 23 luglio 2013. URL consultato il 24 luglio 2013.
  4. ^ (EN) Joe Mays, Houston Texans reportedly strike one-year contract, NFL.com, 29 luglio 2013. URL consultato il 30 luglio 2013.
  5. ^ (EN) Chiefs agree with LB Joe Mays, ESPN.com, 12 marzo 2014. URL consultato il 22 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]