Jenna von Oÿ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jenna von Oÿ (Stamford, 2 maggio 1977) è un'attrice e cantante statunitense.

I suoi ruoli più conosciuti sono quello di Six LeMeure nella situation comedy della NBC sitcom Blossom, le avventure di una teenager, e come Stevie Van Lowe nella sitcom della UPN Strepitose Parkers.

Primi anni e carriera[modifica | modifica sorgente]

Nata come Jennifer Jean von Oÿ[1] a Stamford, nel Connecticut, da Gloria and Frank von Oÿ. Ha frequentato la Newtown High School. Ha iniziato la sua carriera da bambina, in show locali e piccole pubblicità commerciali.[2] Jenna ha debuttato in televisione nel 1986 in un episodio del ABC Weekend Special, seguito da ruoli principali in Un salto nel Buio e Kate & Allie. Dal 1990 al 1991, è stata co-protagonista nella sitcom di breve durata della CBS: Lenny.[3]

Dal 1991 al 1995, Jenna ha recitato nel ruolo della 'mitraglia parlante' Six LeMeure nella serie Blossom.[4]. Quando la serie terminò, ha iniziato a frequentare la scuola di cinematogragia alla University of Southern California per due anni, prima di lasciarla e tornare a recitare..[5] Nel 1999, vinse le selezioni nel casting per il ruolo di Stevie van Lowe, Kim Parker's (Countess Vaughn) ruolo di spalla in The Parkers.[6] Durante le riprese di The Parkers, Jenna ha anche dato la voce a Trinket St. Blaire nella serie animata Pepper Ann.[5] Quando anche The Parkers arrivò alla sua fine, nel 2004, Jenna è apparsa, nel film per la TV Marsha Potter Gets a Life, nel 2005. Più tardi è apparsa come guest star in episodi di Cold Case, ed ha fatto una ottima parodia di Lauren Graham, la Lorelei Gilmore della serie Una mamma per amica nell'episodio Naufragio perfetto della serie I Griffin.

Oltre a lavorare in televisione, Jenna von Oÿ è anche apparsa nel film Nato il quattro luglio (1989), affiancando Tom Cruise. Ha anche dato la voce a Stacey in In viaggio con Pippo (1995) ed a Gracie nel film (solo per DVD Il dottor Dolittle 3, 2006).

Carriera musicale[modifica | modifica sorgente]

Nel giugno del 2000, Jenna von Oÿ ha registrato un Compact Disc tentando di lanciarsi in una carriera di cantante country. Il suo album di debutto, Breathing Room, è stato pubblicato il 18 settembre 2007.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nell'ottobre del 2010, Jenna von Oÿ si è sposata con il consulente informatico Brad Bratcher a Newtown (Connecticut).[7] Jenna e Brad hanno avuto una figlia, Gray Audrey, nata il 21 Maggio 2012.[8]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Ruolo Note
1986 Tales from the Darkside Stefa Episodio: Season of Belief
1987 At Mother's Request Audrey Schreuder Film per la TV
1990–91 Lenny Kelly Callahan Episodio sconosciuto
1990–95 Blossom, le avventure di una teenager Six LeMeure 114 episodi
1991 Family Album, U.S.A. Michelle Bennet Episodio sconosciuto
1993 Bayside School - Un anno dopo Sé stessa Episodio: A Thanksgiving Story
1995 In viaggio con Pippo Stacey Voce
1995 Family Values Phoebe Huck Episodio sconosciuto
1996 She Cried No Jordan Film per la TV
1997 Chicago Hope Stacey Kagan Episodio: White Trash
1997 E vissero infelici per sempre Bitsy Berg Episodio: Little Miss Perfect
1998 Settimo cielo Theresa Episodio: Una ragione di vita
1999 Moesha Stevie Episodio: It Takes Two
1999–
2000
Pepper Ann Trinket (Voce) 6 episodi
1999–
2004
Strepitose Parkers Stevie

Premi e nominations[modifica | modifica sorgente]

Anno Premi Categoria Titolo Risultato
1991 Young Artist Award Migliore Attrice Giovane a recitare in una Serie TV Lenny Nomination
1992 Young Artist Award Migliore Attrice Giovane co-protagonista in una serie TV Blossom, le avventure di una teenager Nomination
1993 Young Artist Award Migliore Attrice Giovane co-protagonista in una serie TV Blossom, le avventure di una teenager 1º Premio
1994 Young Artist Award Migliore Commedia Giovanile Blossom, le avventure di una teenager 1º Premio

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Thomas Riggs, Contemporary Theatre, Film and Television, vol. 60, Gale Group, 2005, p. 303, ISBN 0-7876-9033-3.
  2. ^ Greg Cerio, This Six Is a Ten in People, vol. 43, nº 14, 10 aprile 1995, ISSN 0093-7673.
  3. ^ Tim Brooks, Marsh, Earle F., The Complete Directory to Prime love Time Network and Cable TV Shows, 1946-Present, 9ª ed., Ballantine Books, 17 ottobre 2007, p. 781, ISBN 0-345-49773-2.
  4. ^ David Mansour, From Abba to Zoom: A Pop Culture Encyclopedia of the Late 20th Century, Andrews McMeel Publishing, 2005, p. 49, ISBN 0-7407-5118-2.
  5. ^ a b Norbert B. Laufenberg, Entertainment Celebrities, Trafford Publishing, 2005, p. 679, ISBN 1-4120-5335-8.
  6. ^ Tim Brooks, Marsh, Earle F., The Complete Directory to Prime Time Network and Cable TV Shows, 1946-Present, 9ª ed., Ballantine Books, 17 ottobre 2007, p. 1053, ISBN 0-345-49773-2.
  7. ^ Lesley Messer, Blossom's Jenna Von Oy Reveals Details of Her Wedding, people.com, 25 ottobre 2010. URL consultato il 25 ottobre 2010.
  8. ^ Jenna von Oy Welcomes Daughter Gray Audrey, People, 25 maggio 2012. URL consultato il 25 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 144492282