Jeanette Winterson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeanette Winterson, Varsavia (Polonia), 16 febbraio 2005

Jeanette Winterson (Manchester, 27 agosto 1959) è una scrittrice britannica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a Manchester, viene adottata da una coppia pentecostale che la cresce ad Accrington, Lancashire, nella speranza che diventi una missionaria cristiana.

Annuncia di avere una relazione lesbica all'età di 16 anni e va via di casa. Studia inglese al St Catherine's College a Oxford.

Dopo essersi trasferita a Londra, a ventisei anni, pubblica il suo primo romanzo, Non ci sono solo le arance vincendo il Whitbread First Novel Award. Il romanzo viene in seguito adattato in una serie TV dal titolo omonimo, che vince il BAFTA come migliore serie televisiva.

In Italia si è imposta nel 1992 con Scritto sul corpo, romanzo che narra dell'amore onirico e passionale dell'entità che scrive verso una donna magnifica e sposata, diventando subito un libro di culto per la comunità lesbica e non solo.

La sua partner per 12 anni è stata Peggy Reynolds. Un'altra nota fidanzata è stata Pat Kavanagh, la sua agente.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Non ci sono solo le arance (Oranges Are Not The Only Fruit) (1985)
  • Boating for Beginners (1985)
  • Fit For The Future (1986)
  • The Passion (1987)
  • Il sesso delle ciliegie (Sexing the Cherry) (1989)
  • Oranges Are Not The Only Fruit: the script (1990)
  • Scritto sul corpo (Written on the Body) (1992)
  • Arte e menzogne (Art & Lies: A Piece for Three Voices and a Bawd) (1994)
  • Great Moments in Aviation: the script (1995)
  • Art Objects (1995)
  • Simmetrie amorose (Gut Symmetries) (1997)
  • The World and Other Places (1998)
  • The Powerbook (2000)
  • The King of Capri (2003)
  • Il custode del faro (Lighthousekeeping) (2004)
  • Weight (2005)
  • Tanglewreck (2006)
  • Gli dei di pietra (The Stone Gods) (2007)
  • La battaglia del sole (The Battle of the Sun) (2011)
  • Perché essere felice quando puoi essere normale? (Why Be Happy When You Could Be Normal?) (2012)
  • Il cancello del crepuscolo (The Daylight Gate) (2012)

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 2006

Note[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 4961254 LCCN: n84044023