Jürgen Zopp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jürgen Zopp
Dati biografici
Nazionalità Estonia Estonia
Altezza 190 cm
Peso 88 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 14-21
Titoli vinti 0
Miglior ranking 71° (10 settembre 2012)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2012)
Francia Roland Garros 2T (2014)
Regno Unito Wimbledon 1T (2012, 2013, 2014)
Stati Uniti US Open 2T (2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 5-4
Titoli vinti 0
Miglior ranking 246° (11 giugno 2011)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (2012)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 26 agosto 2013

Jürgen Zopp (Tallinn, 29 marzo 1988) è un tennista estone.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel gennaio 2012 prende parte alle qualificazioni dell'Australian Open e le supera battendo nell'ordine: il bielorusso Uladzimir Ihnacik, il francese Mathieu Rodrigues e l'americano Tim Smyczek. Al primo turno, tuttavia, viene eliminato da James Duckworth in tre set.

Il 5 febbraio 2012 vince il primo torneo challenger della sua carriera, a Kazan' in Russia, battendo in finale il rumeno Marius Copil con il punteggio di 7-6, 7-6.

Successivamente viene eliminato ai quarti di finale del torneo challenger di Bergamo da Aleksandr Kudrjavcev. Nei turni precedenti aveva battuto Grégoire Burquier e Marco Crugnola.

A marzo partecipa alle qualificazioni del torneo di Indian Wells ma viene eliminato da Rhyne Williams. In seguito viene eliminato al primo turno del torneo challenger di Guadalajara dallo svizzero Marco Chiudinelli. A fine marzo disputa le qualificazioni del torneo di Miami ma viene battuto dal belga David Goffin.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (0)[modifica | modifica sorgente]

Legenda tornei minori
Challenger (1)
Futures (9)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 18 agosto 2008 Finlandia Vierumäki, Finlandia Cemento Finlandia Timo Nieminen 6–4, 6–2
2. 9 marzo 2009 Svizzera Greifensee, Svizzera Sintetico Austria Philipp Oswald 6–3, 6–7(5–7), 6–3
3. 13 luglio 2009 Estonia Tallinn, Estonia Terra battuta Estonia Jaak Põldma 3–6, 6–3, 6–4
4. 12 aprile 2010 Turchia Adana, Turchia Terra battuta Francia Augustin Gensse 6–2, 4–6, 6–4
5. 19 aprile 2010 Turchia Tarso, Turchia Terra battuta Belgio Alexandre Folie 6–3, 6–1
6. 3 maggio 2010 Rep. Ceca Teplice, Repubblica Ceca Terra battuta Germania Alexander Flock 4–6, 6–2, 7–5
7. 19 luglio 2010 Estonia Tallinn, Estonia Terra battuta Finlandia Timo Nieminen 6–3, 3–6, 6–3
8. 25 ottobre 2010 Regno Unito Cardiff, Regno Unito Cemento (i) Regno Unito Daniel Evans 6–4, 7–5
9. 18 luglio 2011 Estonia Tallinn, Estonia Terra battuta Cile Hans Podlipnik Castillo 6–3, 6–3
10. 5 febbraio 2012 Russia Kazan Kremlin Cup, Kazan' Cemento (i) Romania Marius Copil 7-6, 7-6

Finali perse (0)[modifica | modifica sorgente]

Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 18 settembre 2011 Cina Ningbo Challenger, Ningbo Cemento Taipei Cinese Lu Yen-hsun 2-6, 6-3, 1-6
2. 25 settembre 2011 Uzbekistan Tashkent Challenger, Taškent Cemento Uzbekistan Denis Istomin 4-6, 3-6

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]