Isola Paulet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isola Paulet
Paulet Island
l'isola Paulet nel dicembre 2004
l'isola Paulet nel dicembre 2004
Geografia fisica
Localizzazione Penisola Antartica
Coordinate 63°35′S 55°47′W / 63.583333°S 55.783333°W-63.583333; -55.783333Coordinate: 63°35′S 55°47′W / 63.583333°S 55.783333°W-63.583333; -55.783333
Dimensioni 1 km
Altitudine massima 353 m s.l.m.
Geografia politica
Sovranità Antartide Antartide
Amministrazione secondo il Trattato Antartico
Rivendicazione
Cartografia
Mappa di localizzazione: Antartide
Isola Paulet

[senza fonte]

voci di isole antartiche presenti su Wikipedia
Mappa della terra Graham che mostra l'isola Paulet (10)

L'isola Paulet (in inglese Paulet Island) è un'isola antartica facente parte della terra Graham (penisola Antartica).

Localizzata ad una latitudine di 63° 35' sud e ad una longitudine di 55°46' ovest, l'isola è di origine vulcanica, da cui una forma circolare, con un diametro approssimativo di un chilometro. Scoperta durante la spedizione britannica del 1839-1843 al comando di James Clark Ross è stata intitolata a Lord George Paulet, capitano della Royal Navy.

L'isola è composta geologicamente da diversi strati di lava e cenere sovrapposti che terminano con un cono vulcanico ed un piccolo cratere alla sommità. Il calore geotermico (che fa pensare che il vulcano sia stato attivo negli ultimi 1 000 anni) riesce a mantenere parte dell'isola libera dal ghiaccio che può così accogliere una colonia di oltre 200 000 pinguini di Adelia ed essere popolare meta di turisti antartici.

L'isola è famosa anche per aver ospitato i naufraghi della spedizione Nordenskjöld-Larsen (incluso il capitano Carl Larsen) prima di essere tratti in salvo dalla corvetta argentina Uruguay.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Antarctica. Sydney: Reader's Digest, 1985, pp. 152–159.
  • (EN) Child, Jack. Antarctica and South American Geopolitics: Frozen Lebensraum. New York: Praeger Publishers, 1988, pp. 69, 72.
  • (EN) Lonely Planet, Antarctica: a Lonely Planet Travel Survival Kit, Oakland, CA: Lonely Planet Publications, 1996, 302.
  • (EN) Stewart, Andrew, Antarctica: An Encyclopedia. London: McFarland and Co., 1990 (2 volumes), p 752.
  • (EN) U.S. National Science Foundation, Geographic Names of the Antarctic, Fred G. Alberts, ed. Washington: NSF, 1980.
  • (EN) W. E. LeMasurier, Thomson, J. W. (eds.), Volcanoes of the Antarctic Plate and Southern Oceans, American Geophysical Union, 1990, pp. 512 pp, ISBN 0-87590-172-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Antartide Portale Antartide: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antartide