Infuso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'infuso è un tipo di tisana che viene utilizzata per estrarre principi attivi delle parti più delicate di fiori, frutti, parti erbacee e foglie.

L'infuso viene preparato versando acqua bollente sulle parti selezionate, essiccate e sminuzzate della pianta e lasciando il tutto in infusione per dieci-quindici minuti.

Passato questo periodo di tempo, si procede alla filtrazione, che si può effettuare con un normale colino, e dopo aver spremuto il residuo solido rimasto sul filtro, l'infuso si può dichiarare pronto.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Le piante medicinali", di Roberto Michele Suozzi, Newton&Compton, Roma, 1994, pag.21

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]