Impedenza acustica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'impedenza acustica è il rapporto fra la pressione sonora e la velocità di vibrazione delle particelle in un punto. È una proprietà caratteristica del mezzo in cui l'onda si propaga. L'impedenza acustica si indica con Z. In generale Z è una grandezza complessa: Z=R+\mbox{i}X (dove R è la resistenza ed X è la reattanza). Nel caso di un'onda piana l'impedenza è puramente resistiva: Z = R =\rho c, dove ρ è la densità del mezzo mentre c è la velocità di propagazione dell'onda nel mezzo. L'unità di misura dell'impedenza acustica è il rayl.

Propagazione fra mezzi diversi[modifica | modifica sorgente]

Onde a incidenza normale, onde riflesse e onde trasmesse all'interfaccia che separa due mezzi acustici M1 e M2

Quando un'onda acustica incontra l'interfaccia che separa due mezzi di impedenza acustica diversa, una parte dell'onda è trasmessa all'altro mezzo, mentre un'altra parte si riflette sull'interfaccia. La nozione di impedenza acustica permette di studiare qualitativamente e quantitativamente il fenomeno, e stimare la quantità di energia acustica trasmessa e riflessa.

Supponendo U l'energia dell'onda attraversante i mezzi M1 e M2 come in figura e supponendo Z1 l'impedenza acustica del mezzo M1 e Z2 l'impedenza acustica del mezzo M2, l'energia trasmessa Ut da M1 a M2 è uguale a:
U_t=\frac{2 \cdot Z_1}{Z_1+Z_2}\cdot U

Mentre l'energia riflessa Ur è uguale a:
U_r=\frac{Z_2-Z_1}{Z_1+Z_2}\cdot U

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica