Givaudan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Givaudan
Logo
Stato Svizzera Svizzera
Tipo Azienda pubblica
Borse valori Borsa di ZurigoGIVN
Fondazione 1895 a Zurigo
Sede principale Vernier
Persone chiave
  • Leon e Xavier Givaudan (fondatori)
  • Gilles Andrier (CEO)
Settore Profumi-Cosmetici
Sito web www.givaudan.com/

Givaudan è una azienda svizzera che produce fragranze e profumi. Al 2008, è la più grande compagnia del settore.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda Givaudan è stata fondata nel 1895 a Zurigo in Svizzera da Leon e Xavier Givaudan, anche se alcune fonti riportano come data di fondazione il 1796. Nel 1898 Givaudan si trasferì a Ginevra e fondò una fabbrica a Vernier. Nel 1937 l'azienda produsse il primo profumo: Schocking for Schiaparelli. Nel 1963, la Givaudan è stata rilevata da Roche e nel 1964, Roche acquisì anche un'azienda concorrente della Givaudan, la Roure. I due marchi hanno convissuto per anni, sino al 1991 quando furono fusi sotto l'unico nome Givaudan-Roure. Nello stesso anno, l'azienda rivelò Fritzsche, Dodge, Olcott e Tastemaker, aziende di profumeria statunitensi. Questa fusione ha reso l'azienda la più grande al mondo nel settore. Nel 2000 Givaudan-Roure è stata scorporata dalla casa madre come Givaudan, ed è stata quotata presso la Swiss Stock Exchange (codice GIVN.VX).

Nel 1976, presso le Industrie Chimiche Meda Società Azionaria (icmesa), industria chimica controllata dalla Givaudan, si è verificato la celeberrima fuga di diossina che ha portato all'interdizione della zona e alla demolizione dei fabbricati industriali e civili presenti (cfr Disastro di Seveso).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leffingwell & Associates Flavor & Fragrance Industry Leaders

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]