General Dynamics Electric Boat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
General Dynamics Electric Boat
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1899
Fondata da Isaac Rice
Gruppo General Dynamics
Prodotti battelli subacquei

La General Dynamics Electric Boat è la principale azienda statunitense produttrice di battelli subacquei da circa 100 anni. Fa parte del gruppo General Dynamics.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Creata nel 1899 come Electric Boat Company da Isaac Rice per mettere in pratica le idee di John Philip Holland a Groton, nello stato del Connecticut, è stata la costruttrice di molte classi di sommergibili americani, sia convenzionali sia nucleari. Il primo sommergibile nucleare fu l'USS Nautilus. Tra le classi di sottomarini nucleari realizzate nello stabilimento, la classe Ohio, la classe Los Angeles, la classe Seawolf e la classe Virginia.

Nel 1952 l'azienda cambiò nome in General Dynamics Corporation, e dopo l'acquisizione della Convair divenne semplicemente General Dynamics, mentre la divisione sommergibili venne rinominata Electric Boat.

I progetti di Holland sono stati acquistati da molti paesi, tra cui Giappone, Russia (con la classe Amerikanskji Golland), l'Olanda e la Gran Bretagna.

Tra i battelli realizzati nel cantiere i sommergibili Dace e Barb della Classe Gato, i sommergibili Capitaine e Besugo della Classe Balao e i sommergibili Trigger e Harder della Classe Tang che dopo la seconda guerra mondiale vennero ceduti dagli Stati Uniti all'Italia nell'ambito del Mutual Defense Assistance Program e nella Marina Militare vennero rispettivamente ribattezzati Leonardo Da Vinci, Tazzoli Cappellini, Morosini Piomarta e Romei.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]